IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Albero secolare abbattuto senza permessi

San Benedetto dei Marsi, abbattuto un albero secolare senza l'autorizzazione dell'Uffico Ambiente, il sindaco prepara un esposto.

Un albero che rappresentava la “storia di San Benedetto dei Marsi dal Dopoguerra” abbattuto senza le dovute autorizzazioni, il sindaco D’Orazio prepara un esposto.

Era su un terreno privato, ma per l’abbattimento era necessaria l’autorizzazione – tra le altre – dell’Ufficio Ambiente del Comune. Autorizzazione che non è stata rilasciata, né richiesta. Per questo il sindaco di San Benedetto dei Marsi, Quirino D’Orazio, si prepara a presentare un esposto, dopo un video giunto alla sua attenzione.

«Hanno abbattuto uno degli alberi più rappresentativi dell’intera zona – spiega il sindaco D’Orazio ai microfoni del Capoluogo.it – che era lì dalla riforma Agraria, era un albero colossale e il suo abbattimento rappresenta un danno paesaggistico importante. I cittadini si sono giustamente risentiti, perché quell’albero raccontava la nostra storia dal Dopoguerra».

Da qui l’intenzione di presentare un esposto, al momento contro ignoti, con le informazioni a disposizione, tra cui il video che è stato invato al sindaco.

X