IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Nuvoloso, temperature in calo e gelate notturne previsioni

A partire da stasera assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche, miglioramento che proseguirà nella giornata di giovedì, a causa dell’espansione di un promontorio di alta pressione che si estenderà temporaneamente verso le nostre regioni centro-meridionali.

Temperature in ulteriore diminuzione ma con residui annuvolamenti e rovesci nelle prossime ore, migliora da stasera-notte e nella giornata di giovedì.

La nostra penisola è ancora interessata da un minimo depressionario, posizionato sul basso Adriatico, che continua a favorire diffusi episodi di instabilità al meridione e l’arrivo di aria fredda sul settore adriatico, che mantengono attive condizioni di instabilità anche sulla nostra regione, dove le temperature sono sensibilmente diminuite nei giorni scorsi e la neve è tornata ad imbiancare i nostri rilievi. Nelle prossime ore l’aria fredda continuerà ad affluire sul settore adriatico e ciò determinerà ancora lo sviluppo di addensamenti con possibilità di precipitazioni, specie sulle zone montuose e sul settore orientale della nostra regione, nevose sui rilievi al disopra dei 600-800 metri; a partire da stasera assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche ad iniziare dal settore occidentale, in estensione verso le restanti zone, miglioramento che proseguirà nella giornata di giovedì, a causa dell’espansione di un promontorio di alta pressione che si estenderà temporaneamente verso le nostre regioni centro-meridionali. Si tratterà ancora una volta di una fase temporanea in attesa dell’arrivo di due nuovi sistemi nuvolosi attesi da venerdì sera/sabato mattina e domenica anche se, alla base dei dati attuali, non dovrebbero trattarsi di perturbazioni particolarmente consistenti.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo da nuvoloso a coperto con annuvolamenti più consistenti sul settore centro-orientale, sulle zone montuose e sul settore costiero, dove non si escludono rovesci sparsi, nevosi sui rilievi al disopra dei 600-800 metri. Dal pomeriggio-sera assisteremo ad una graduale attenuazione della nuvolosità a partire dal settore occidentale e dal Teramano, in estensione verso le restanti zone entro le prime ore della giornata di giovedì. Previste gelate notturne sulle zone interne e, localmente, sul settore orientale.

Temperature: In ulteriore diminuzione, specie nei valori minimi.
Venti: Deboli o moderati dai quadranti nord-orientali con residui rinforzi nelle prossime ore.
Mare: Molto mosso o agitato con moto ondoso in lenta attenuazione dal pomeriggio-sera.

meteo

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X