IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Baden Powell, il parco comunale avrà un nuovo look

Il parco comunale Baden Powell avrà un nuovo look, lo rende noto l'Ass.re Emanuele Imprudente che annuncia gli interventi imminenti sull'area verde per una spesa di 205mila euro

Baden-Powell, il parco aquilano avrà presto un nuovo “look”.

Lo rende noto l’Assessore all’Ambiente del Comune dell’Aquila Emanuele Imprudente con una nota.
«Ricordo – annuncia l’assessore – che l’area verde “Baden Powell”, situata nel quartiere di San Sisto e realizzata alla fine degli anni Novanta, in seguito al sisma del 2009, è stata utilizzata come sedime per la ricollocazione provvisoria diverse associazioni e onlus e per attività connesse all’emergenza. Da anni, purtroppo, versa in uno stato di degrado e abbandono che ne preclude la fruizione. È proprio partendo da questi presupposti che la giunta comunale, su mia proposta deliberativa, ha approvato il progetto definitivo per l’appalto di manutenzione straordinaria e riqualificazione del parco, finalizzato ad un vero proprio restyling del parco, con l’obiettivo di farne un centro di aggregazione per l’intera zona ovest della città. Il progetto prevede il completo rifacimento dell’area, per un impegno di spesa pari a circa 205mila, finanziato grazie a un mutuo con la Cassa depositi e prestiti. Gli interventi prevedono la demolizione e lo smaltimento dei manufatti provvisori ormai ammalorati ed inutilizzabili, la manutenzione del verde esistente, la realizzazione di recinzioni e di nuove piazzole e vialetti, unitamente al ripristino della pavimentazioni in quelli già esistenti, il rifacimento di cartellonistica e segnaletica, l’abbattimento delle barriere architettoniche e, ancora, l’integrazione e sostituzione degli arredi e delle attrezzature ludiche, l’adeguamento degli impianti di irrigazione e illuminazione, la messa a dimora di piante e la sistemazione delle aree a prato. Un altro passo in avanti – ha concluso Imprudente – nel percorso amministrativo di questo assessorato, al fine di migliorare il decoro urbano e l’accessibilità alle aree verdi”.

X