IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Tempo stabile, peggioramento da venerdì previsioni

Da venerdì l'arrivo di masse d’aria fredda provenienti dall’Europa orientale determineranno una generale diminuzione delle temperature, proiettando la nostra penisola verso un tipo di tempo dai connotati invernali.

Tempo stabile anche nelle prossime ore ma da venerdì è atteso un graduale peggioramento con generale diminuzione delle temperature anche in Abruzzo.

La nostra penisola continua ad essere interessata da un’area di alta pressione che garantisce tempo stabile e prevalentemente soleggiato su gran parte delle nostre regioni, anche se nubi alte e stratificate saranno ancora presenti sulle regioni centro-settentrionali e banchi di nebbia interesseranno soprattutto le pianure e le valli del centro-nord; nebbie che, nelle prossime ore e nella giornata di giovedì, potranno manifestarsi anche lungo i litorali e sulle zone collinari prossime alla costa di Marche e Abruzzo. Ma, come annunciato nei precedenti aggiornamenti, a partire da venerdì assisteremo ad un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche a causa dello spostamento verso nord dell’intera struttura di alta pressione e ciò favorirà l’arrivo di masse d’aria fredda provenienti dall’Europa orientale che determineranno anche una generale diminuzione delle temperature, proiettando la nostra penisola verso un tipo di tempo dai connotati invernali. L’arrivo dell’aria fredda, a partire da venerdì, favorirà dapprima la formazione di addensamenti sul settore orientale della nostra regione, con possibilità di precipitazioni, anche a carattere nevoso sui rilievi al disopra dei 1100-1300 metri; l’aria fredda favorirà, inoltre, la formazione e l’approfondimento di un minimo depressionario sulle regioni meridionali che, se confermato, favorirà un moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche anche sulla nostra regione, in particolar modo da sabato sera e nel corso della giornata di domenica, peggioramento caratterizzato da piogge diffuse e nevicate sui rilievi: vedremo.

overview_20181114_00_108-1024x785
Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano un probabile deciso peggioramento delle condizioni atmosferiche nel fine settimana, in particolar modo nella giornata di domenica, a causa della formazione di un minimo depressionario sulle regioni meridionali che, alla base dei dati attuali, interesserà anche la nostra regione. Fonte WXCHARTS.EU

Sulla nostra regione si prevedono ancora condizioni di tempo stabile con possibili annuvolamenti nel corso della giornata, anche se si tratterà di nubi alte e stratificate che non produrranno fenomeni. Foschie dense e banchi di nebbia nelle valli interne dell’Aquilano e della Marsica ma, localmente, anche lungo i litorali e le zone collinari prossime alla costa, soprattutto a partire dalle prossime ore. Nella giornata di giovedì assisteremo ad una graduale ma temporanea intensificazione delle nebbie sul settore orientale e costiero, in attesa dell’arrivo dell’aria fredda che, a partire da venerdì, favorirà un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche.

meteo

Temperature: Generalmente stazionarie o in ulteriore lieve diminuzione nei valori minimi.
Venti: Deboli di direzione variabile.
Mare: Quasi calmo o poco mosso.
(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X