IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Proiettili in busta a Strada dei Parchi

Proiettili in busta recapitati a Strada dei Parchi, indirizzati a Toto. La polizia indaga.

Proiettili in una busta recapitati a Strada dei Parchi, indagini in corso

Una busta con sei proiettili è stata recapitata questa mattina nella direzione romana di Strada dei Parchi. Secondo quanto confermato a Il Capoluogo da fonti di polizia, un plico era indirizzato a Mauro Fabris, il vicepresidente di Strada dei Parchi ed un altro a Carlo Toto.

Proiettili in busta, aperte le indagini

Sono aperte le indagini, con la polizia che cerca le impronte digitali sul plico e sui proiettili. La busta, indirizzata a Mauro Fabris ma nella quale – a quanto pare – vi era l’indicazione di recapitarla a Carlo Toto, conteneva sei proiettili: al lavoro gli artificieri che hanno controllato il plico, una volta messa in sicurezza la zona. 

La cronaca di questi ultimi giorni racconta di un altro episodio simile: una settimana fa un’altra busta – indirizzata alla Prefettura di Chieti – conteneva un proiettile calibro 9. I destinatari erano l’ex governatore della Regione Abruzzo Luciano D’Alfonso, gli assessori regionali Livio Paolucci e Dino Pepe, il Sindaco di Lanciano Mario PupilloPasquale Flacco e Vincenzo Orsatti.

Proiettili, perché Strada dei Parchi

Da settimane ormai la società Strada dei Parchi è salita alla ribalta delle cronache nazionali per i dubbi del Ministero e della stampa sulla sicurezza dei viadotti delle autostrade abruzzesi, in particolare A24 e A25.

Più volte il Capoluogo.it ha approfondito la questione, dal servizio delle Iene che avevano lanciato l’allarme, fino alle visite del Ministro Toninelli in Abruzzo.

X