IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Demolizione Banca del Fucino, si inizia Lunedì

Modifiche alla viabilità per Via XX Settembre da Lunedì 12 Novembre, le ditte lavoreranno anche di notte per terminare il prima possibile i lavori di demolizione degli stabili e riaprire il transito dell'importante arteria aquilana

Iniziano Lunedì 12 Novembre i lavori per la demolizione degli edifici ex Banca del Fucino

 

Finita la burofollia

Nonostante la burofollia della ricostruzione, iniziano dopo dieci anni dal terremoto i lavori di demolizione degli edifici dell’ex Banca del Fucino, ex Inpdap e Sacra famiglia. Il Capoluogo.it aveva già affrontato la questione, approfondendo la follia della burocrazia post terremoto che paralizzava la riqualificazione del palazzo dell’ex Sala Bingo, uno degli edifici coinvolti nell’imminente demolizione (clicca qui per l’articolo)

Via XX Settembre chiuderà per dieci giorni

Lunedì 12 inizieranno i lavori di demolizione degli edifici dell’ex Banca del Fucino, ex Inpdap e Sacra famiglia (l’istituto delle suore che si trova all’angolo con via Campo di Fossa).
Via XX Settembre rimarrà chiusa dal 12 al 22 Novembre, ed in particolare nei tratti compresi tra l’incrocio con via delle Bone Novelle e quello con largo Corsica e via Baldassarre Nardis, nonché tra gli incroci con via Sant’Andrea e via Campo di Fossa. Non sarà possibile quindi percorrerla, in quell’arco di tempo, se si vuole raggiungere la villa comunale da palazzo di giustizia o viceversa.

Le ditte lavoreranno anche di notte

Di questa limitazione alla circolazione, informa il Comune dell’Aquila, sarà data comunicazione agli automobilisti con dei cartelli che saranno posti lungo tutte le strade di accesso a via XX settembre.
Nello scusarsi per il disagio, finalizzato comunque alla ricostruzione di un altro luogo importante della città, l’amministrazione comunale informa che le ditte incaricate si sono impegnate a lavorare anche di notte e nel fine settimana, condizioni meteo permettendo, per cercare di riaprire via XX settembre possibilmente anche prima del 22 novembre.

X