IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Antenna di Sassa, salta la commissione

Fa discutere l'Antenna di Pagliare di Sassa, tanto che questa mattina è saltata la seconda commissione consiliare riunitasi per discutere insieme ai residenti che hanno dato vita ad una petizione popolare per rimuoverla

Sospesa la seconda commissione consiliare, il giudizio sull’Antenna di Pagliare di Sassa è rinviato alla prossima seduta

 

Si è riunita questa mattina la seconda commissione consiliare “Gestione Territorio” richiesta dal veterano Consigliere di Forza Italia Ferdinando Colantoni e presieduta da Luca Rocci, Vice del Presidente Raffaele Daniele. Ordine del Giorno: “Rimozione delle stazioni radio base per  telefonia mobile” posizionate a pochi metri dall’antica chiesa di S.Pietro Apostolo a Pagliare di Sassa.

 

Una richiesta che nasce dai residenti

Tutto nasce, come ha spiegato il Consigliere Colantoni, da un’assemblea popolare svoltasi il 20 Settembre scorso presso la Chiesa di S.Pietro Apostolo a Pagliare di Sassa (AQ), proprio di fianco all’Antenna incriminata. I residenti hanno dato vita ad una petizione popolare per chiedere che il Consiglio Comunale adotti la decisione di “Rimozione – sta scritto nell’Odg in discussione – di tutte le stazioni radio base per telefonia mobile (installazione congiunta Vodafone, Tim, Wind, H3G,) torri e tralicci per imianti radio e ripetitori per TLC)“. Una richiesta importante che necessitava di una discussione in seconda commissione e che ha visto rappresentati tutti i gruppi consiliari di maggioranza e di opposizione.

ANTENNE PAGLIARE

Criticità sollevate

I residenti, presenti in gran numero alla seduta, hanno sollevato diversi dubbi e criticità, tra le più importanti vanno riportati senza dubbio la violazione, a detta del comitato, del Regolamento Comunale per la Localizzazione e Gestione degli Impianti di Telefonia Mobile ed i timori per la nuova sperimentazione del 5G, che vista la particolare densità di popolazione nella zona dell’Antenna, desta perplessità per le frequenze non ancora note in relazione ai possibili pericoli per la salute.

Assente la politica

Vista l’assenza per sopraggiunti impegni dell parte politica, in particolare dell’Assessore invitato Alessandro Piccinini, si è preferito rimandare ad una seconda convocazione della commissione la discussione sul destino dell’Antenna di Pagliare di Sassa.

 

Il Capoluogo.it era già intervenuto sulla questione, potete trovare i nostri approfondimenti ai seguenti cliccando qui.

X