IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Rovesci in intensificazione da sabato sera previsioni

Nella giornata di domenica assisteremo al transito della perturbazione che favorirà un’ulteriore intensificazione dei rovesci sulla Marsica, Aquilano e sull’Alto Sangro, mentre forti raffiche di Libeccio (Garbino sul versante orientale) continueranno a soffiare sulle restanti zone.

Perturbazione atlantica favorirà un moderato peggioramento specie sulla Marsica e nell’Aquilano, mentre altrove soffieranno forti venti meridionali.

Come anticipato nei precedenti aggiornamenti, il promontorio di alta pressione, che nei giorni scorsi ha favorito tempo stabile anche sulla nostra regione, tenderà ulteriormente ad attenuarsi a causa dell’arrivo di due perturbazioni atlantiche, la prima delle quali attraverserà le regioni centrali nella giornata di domenica e sarà preceduta da un progressivo rinforzo dei venti meridionali che determineranno anche un generale aumento delle temperature. Anche la nostra regione sarà interessata dal transito delle perturbazioni atlantiche, i fenomeni più rilevanti riguarderanno soprattutto l’Aquilano, la Marsica e l’Alto Sangro dove, a partire dalle prossime ore, assisteremo ad un ulteriore aumento della nuvolosità con rovesci in intensificazione; ben diversa la situazione prevista sul settore orientale e costiero, dove sono attesi venti meridionali in rinforzo, annuvolamenti e temperature in aumento. Sul settore orientale e sulle zone montuose sarà proprio il vento il vero protagonista con raffiche localmente superiori ai 70-90 Km/h, specie sulle zone pedecollinari e nelle principali valli che si affacciano sul versante orientale (Val Vomano, Val Pescara e Val di Sangro), vento che favorirà anche un brusco rialzo delle temperature, specie nel pomeriggio-sera. Nella giornata di domenica assisteremo al transito della perturbazione che favorirà un’ulteriore intensificazione dei rovesci sulla Marsica, Aquilano e sull’Alto Sangro, mentre forti raffiche di Libeccio (Garbino sul versante orientale) continueranno a soffiare sulle restanti zone e in particolar modo sul settore orientale anche se, nel corso del pomeriggio di domenica, saranno possibili rovesci in sconfinamento anche verso il settore orientale della nostra regione, in temporaneo miglioramento in serata e in nottata.


Nella giornata di lunedì assisteremo all’arrivo di una nuova ed intensa perturbazione atlantica che favorirà un nuovo marcato peggioramento delle condizioni atmosferiche sulle regioni settentrionali e sulle regioni tirreniche, perturbazione che attraverserà anche le regioni centrali favorendo rovesci diffusi, anche di forte intensità su gran parte del settore occidentale della nostra regione, con fenomeni in sconfinamento anche verso il settore orientale e costiero, con forti raffiche di vento associate, localmente superiori ai 100 Km/h, attenzione.

Sulla nostra regione si prevedono dunque condizioni generali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso sul settore centro-orientale e lungo la fascia costiera, con possibili annuvolamenti nel corso della giornata, mentre addensamenti più consistenti riguarderanno la Marsica, l’Aquilano e l’Alto Sangro con rovesci in intensificazione nel pomeriggio-sera. Venti di Libeccio (Garbino sul versante orientale) in intensificazione con forti raffiche sulle zone montuose e sul versante orientale, localmente superiori ai 70-90 Km/h.

Temperature: In aumento, anche sensibile sul settore orientale e costiero, stazionarie sul settore occidentale.
Venti: Moderati dai quadranti sud-occidentali, in rinforzo a partire dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio-sera. Garbino sul versante orientale con raffiche localmente superiori ai 70-90 Km/h.
Mare: Mosso o molto mosso, specie l’Adriatico centrale. Poco mosso sottocosta.

meteo

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X