IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

Città di L’Aquila, 8-1 al Genzano

Ennesima goleada del campionato per il Città di L'Aquila: 8-1 al Genzano sul campo di Scoppito. La cronaca.

Ennesima goleada del campionato per il Città di L’Aquila: 8-1 al Genzano.

di Claudia Giannone

Ormai il Città di L’Aquila ha ingranato al meglio e sarà difficile fermarlo: l’ennesima goleada nel corso del campionato dà sempre più fiducia e compattezza al gruppo di mister Roberto Cappellacci, che supera il Genzano per 8-1.

6′ minuto, Valerio Scarsella perde palla, recupera in area Pizzola che ne approfitta e imbuca per l’1-0. Due minuti e il Città di L’Aquila guadagna un rigore: realizza Catalli. Trascorrono dieci minuti ed al 18′ arriva un’ottima verticalizzazione per Pizzola che attende il momento giusto e non fallisce. 3-0 in favore degli ospiti del “Comunale” di Scoppito.

Il Genzano, però, si fa vedere: 19′, traversa di Giamberardini a cui risponde, sette minuti dopo, Maisto con un palo. È il preludio al quarto goal: 35′, cross dalla destra per la testa di Carosone, l’estremo difensore di casa getta la palla fuori dalla porta, ma per il direttore di gara la sfera è entrata. Rete convalidata. Ma, ancora una volta, i padroni di casa restano svegli: un minuto più tardi, arriva il goal di Mirko Scarsella che accorcia le distanze. Fine primo tempo, risultato parziale 1-4.

3′ minuto della ripresa, secondo rigore assegnato al Città di L’Aquila: questa volta, sul dischetto si presenta Pasquale Maisto, che realizza senza problemi.

16′, i rossoblù dilagano: grande azione da centrocampo, Pizzola per Carosone che in diagonale batte ancora Martinelli.

7-1 al 27′ con un grandissimo goal di Campagna da posizione defilata: la difesa del Genzano tenta di spazzare, il numero due rossoblù colpisce di controbalzo e infila in rete. Nulla da annotare fino al 40′, quando è ancora Carosone a beffare l’estremo difensore avversario.

Risultato finale, 1-8.

GENZANO: Martinelli, Di Francesco, Scarsella V., Damiano (15′ st Graziani), Del Coco (9′ st De Santis), Mattei, Forcucci A. (1′ st Sylla), Ercolino, Giamberardini (9′ st Cocciolone), Forcucci L. (21′ st Placidi), Scarsella M. A disp.: Loporcaro, Diawara, Di Curzio, Cucchiella. All. Piero Narducci.

CITTÀ DI L’AQUILA: Cattafesta, Campagna, Ndiaye (34′ st Mohammed), Silvestri, Morra (38′ st Sebastiani), Di Francia, Pizzola (34′ st Angelozzi), Zazzara (19′ st Lolli), Carosone, Catalli, Maisto (19′ st Baraldi). A disp.: Tursini, Santarelli, Rovo, Irti. All. Roberto Cappellacci.

ARBITRO: Manuel Franchi (Teramo).

X