IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Giornata serena, salgono le temperature previsioni

Sabato sulla Marsica e nell’Aquilano aumento della nuvolosità con rinforzo dei venti e precipitazioni, tra domenica e lunedì la perturbazione attraverserà la nostra regione, favorendo un’ulteriore intensificazione delle precipitazioni.

Prosegue il tempo stabile con temperature in aumento ma nel weekend atteso graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche.

La nostra penisola è interessata da un promontorio di alta pressione che, nella giornata di ieri, oltre ad aver favorito un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche, ha determinato un sensibile aumento delle temperature soprattutto al centro-nord, a causa dei venti settentrionali che, impattando sull’arco alpino, hanno provocato venti di caduta, il Fohn. Nelle prossime ore proseguirà il tempo stabile, le temperature tenderanno ulteriormente ad aumentare ma non si escludono foschie dense ed occasionali banchi di nebbia anche sulla nostra regione, in particolar modo sul settore collinare che si affaccia sul versante adriatico e lungo la fascia costiera. Foschie a parte, poche novità per le prossime ore, proseguirà il tempo stabile, mentre a partire da venerdì assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosità sulla Marsica e nell’Aquilano, a causa dell’avvicinamento di una vasta perturbazione atlantica, preceduta da correnti meridionali, in transito tra sabato e domenica. Nella giornata di sabato assisteremo ad un progressivo rinforzo dei venti meridionali anche sulla nostra regione, dapprima Scirocco, in successiva rotazione a Libeccio, con probabile Garbino sul versante orientale e conseguente temporaneo aumento delle temperature, mentre sulla Marsica e nell’Aquilano assisteremo ad un ulteriore aumento della nuvolosità con precipitazioni in intensificazione. Tra domenica e lunedì la perturbazione attraverserà la nostra regione, favorendo un’ulteriore intensificazione delle precipitazioni sul settore occidentale, precipitazioni che potranno estendersi anche sul versante orientale, tuttavia i fenomeni risulteranno meno frequenti ed intensi rispetto alla Marsica e all’Aquilano. Lunedì attesa probabile nuova perturbazione atlantica preceduta ancora da forti venti meridionali: ne riparliamo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo poco nuvoloso con occasionali annuvolamenti nel corso della giornata, anche se si tratterà di nubi alte e stratificate che non produrranno fenomeni, mentre foschie dense e banchi di nebbia potranno manifestarsi durante le ore più fredde della giornata, specie sul settore orientale e, localmente, lungo la fascia costiera. Un graduale aumento della nuvolosità è previsto a partire dalla giornata di venerdì, specie sulla Marsica e nell’Aquilano.

Temperature: In lieve diminuzione nei valori minimi, in aumento nei valori massimi.
Venti: Deboli di direzione variabile sul settore occidentale; deboli dai quadranti sud-orientali lungo la fascia costiera con possibili rinforzi.
Mare: Poco mosso con moto ondoso in aumento nel corso della giornata.

meteo

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X