IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Cinghiali, la Regione non vuole risarcire i danni

La Regione Abruzzo si rifiuta di pagare i danni causati dagli incidenti con gli animali selvatici e continua a ricorrere alle vie legali

Incidenti causati da cinghiali, la Regione Abruzzo non vuole risarcire i cittadini e arrivano i pignoramenti.

Sono stati pignorati 5 mila euro dalla tesoreria regionale gestita dalla Bper, la Regione è costretta a pagare.

La Regione Abruzzo continua a rifiutare il risarcimento dei danni civili per gli incidenti causati dai cinghiali e, in particolare, parliamo di un episodio avvenuto nei pressi di San Demetrio ne’ Vestini. L’incidente aveva causato gravi danni all’auto ed erano stati chiesti i danni per un totale di 5mila euro all’ente regionale. Nonostante l’obbligo di pagamento, la Regione ha deciso di ricorrere alle vie legali, arrivando questa volta perfino a farsi pignorare i soldi.

X