IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

Aquilana, sconfitta immeritata

Torna a casa amareggiata l'Aquilana femminile , con un calcio di rigore non dato ed un goal annullato. Vittoria dell'Aeternum Pescara e domenica da cancellare per le ragazze rossoblu.

Inizia con una sconfitta il campionato dell’Aquilana femminile, partita tesissima e risultato falsato da un arbitraggio discutibile

 

Inizia con una sconfitta il campionato dell’Aquilana femminile che cade per 1-3 con l’Aeternum Pescara. Dopo essersi portata in vantaggio al 3° minuto dal calcio d’inizio con una velocissima Ciocca che brucia la difesa pescarese e centra la porta, la partita sembra essere tutta in discesa con le aquilane che sfiorano il raddoppio con un’azione di Napoletani e di Berardi. Al 24° Ciocca manca la porta ed il palo le nega la doppietta. Il Pescara soffre l’attacco aquilano e riparte con lanci lunghi sperando di cogliere impreparata la difesa aquilana, che al 35°si distrae e consente alla velocissima Porcu di pareggiare. L’arbitro fischia il primo tempo sull’1-1, ma è nel 2° tempo che, al 26° minuto, l’arbitro nega un calcio di rigore sulla velocissima Ciocca e dopo appena dieci minuti, al 36°, accade l’incredible: Veronica Santarelli scatta verso la porta pescarese e con un tiro preciso insacca il goal del 2 a 1. La partita sembrerebbe chiusa, ma la panchina dell’Aeternum Pescara insorge, invasione di campo di tutta la squadra, allenatori, dirigenti che accerchiano l’arbitro che aveva convalidato il goal. Accusando un fallo di mano della Santarelli l’arbitro si convince ad annullare il goal, dando di nuovo fiato all’Aeternum Pescara che a 4 minuti dalla fine coglie impreparata la difesa aquilana e raddoppia il risultato con un altro goal di Porcu. A nulla è servito l’ultimo arrembaggio finale dell’Aquilana che finisce per subire il terzo goal a pochi secondi dal triplice fischio. Tornano a casa amareggiate le aquilane, con una sconfitta immeritata dopo una partita giocata interamente nella metà campo avversaria e con un goal annullato dopo l’invasione di campo della panchina pescarese. Domenica prossima il capoluogo potrà rifarsi della sconfitta a Mirabello.

X