IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Colpito da proiettile da caccia, muore a 20 anni

Muore a 20 anni colpito da un proiettile in una battuta di caccia. Sono già partite le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente di caccia in cui il giovane è stato colpito.

È morto il giovane che stamattina è stato colpito da un proiettile in una battuta di caccia al cinghiale a Santa Rufina di Cittaducale, a pochi km da Rieti.

M.T., queste le sue iniziali, 20 anni da compiere, è morto al San Camillo De Lellis di Rieti.

All’ospedale il giovane è arrivato in condizioni disperate con l’ambulanza del 118: avrebbe perso molto sangue a causa della ferita da sparo all’arto inferiore.

Pur essendo ancora cosciente durante le operazioni di soccorso, il giovane reatino però non ce l’ha fatta ed è morto in ospedale, come riportato da RietiLife.

Sono già partite le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente di caccia in cui il giovane è stato colpito.

L’episodio è avvenuto in mattinata intorno alle ore 10.

Sul posto erano intervenuti Vigili del Fuoco, 118 con eliambulanza e Carabinieri.

Foto tratta da RietiLife

X