IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Parco della Memoria, via libera dalla commissione

Parco della memoria, arriva il via libera della commissione consiliare. A Piazzale Paoli vasche monumentali e un obelisco di 18 metri d'altezza

Il Parco della Memoria si farà a piazzale Paoli: semaforo verde dalla seconda commissione consiliare.

In quello che oggi è Piazzale Paoli, parco giochi frequentatissimo dai bambini del centro e non solo prima del terremoto, verrà costruita una serie di vasche monumentali, con un obelisco che potrebbe arrivare a 18 metri d’altezza. Il progetto è stato ideato da Manfredo Gaeta Annalisa Di Luzio, vincitori dell’apposito concorso per la progettazione.

«Non che servisse un vero e proprio “via libera” da parte della commissione consiliare, ma comunque è stato importante riunirci e discuterne tra noi consiglieri comunali che oggi rappresentiamo la Città nelle istituzioni» spiega al Capoluogo.it Luca Rocci, promotore e Vicepresidente della II Commissione Consiliare “territorio”, dedicata al Parco della Memoria.

Il progetto del Parco della Memoria ha ricevuto in passato critiche da familiari delle vittime e residenti della zona.

Non sono mancate le critiche sia da parte dei residenti che torneranno ad abitare la zona adiacente al futuro Parco della Memoria, che da parte dei familiari delle vittime che hanno recriminato alla vecchia e alla nuova amministrazione l’assenza di condivisione nella scelta del progetto.

Mentre i residenti  lamentano la possibile mancanza di spazio per i parcheggi, la stessa Maria Grazia Piccinini, mamma di una studentessa morta nel terremoto dell’Aquila, aveva già avuto modo di precisare all’indomani dell’incontro promosso dal Vicesindaco dell’Aquila Guido Liris lo scorso giugno che negli anni nessuno si era preoccupato di coinvolgere i familiari e che il progetto di una fontana monumentale non era stato assolutamente condiviso.

La fontana nel Parco della Memoria si farà

Non ha dubbi in merito il Vicesindaco Guido Liris, che anche oggi in commissione ha ribadito come ormai l’iter fosse già avanzato e dall’inizio della progettazione fino ad oggi solo grazie all’attuale amministrazione si è iniziato a dialogare sul Parco della Memoria con residenti e familiari delle vittime, cercando di rendere partecipi gli aquilani di questo importante progetto.

ProvinciaAq

X