IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Nuvolosità residua, miglioramento in serata previsioni

Tra venerdì e domenica previsto un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche con temperature massime in aumento, probabile peggioramento nel pomeriggio-sera di domenica e nella giornata di lunedì, a causa dell’arrivo di un veloce impulso di aria fredda.

Residua nuvolosità al mattino e nel primo pomeriggio, atteso miglioramento da stasera.

L’area di instabilità che, in questi ultimi giorni ha favorito annuvolamenti diffusi e frequenti manifestazioni temporalesche su Sicilia, Calabria, regioni tirreniche e sulla Sardegna, tende ulteriormente a spostarsi verso il Mediterraneo occidentale, favorendo un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche che si manifesterà anche sulla nostra regione a partire dal pomeriggio-sera, con ampie schiarite ma con possibili foschie dense e banchi di nebbia durante le ore più fredde della giornata, specie sul settore orientale e nelle valli interne dell’Aquilano. Tra venerdì e domenica, inoltre è previsto un ulteriore miglioramento delle condizioni atmosferiche su gran parte delle nostre regioni con temperature massime in aumento, ma gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano un probabile peggioramento delle condizioni atmosferiche a partire dal pomeriggio-sera di domenica e nella giornata di lunedì, a causa dell’arrivo di un veloce impulso di aria fredda dall’Europa centrale che, se confermato, favorirà anche una generale e sensibile diminuzione delle temperature. Gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano, inoltre, una probabile massiccia discesa di masse d’aria fredda di origine artica sull’Europa centro-orientale e sulla Russia, con possibile coinvolgimento della nostra penisola verso la metà della prossima settimana, ma è chiaro che si tratta di una tendenza da analizzare ed eventualmente confermare nei prossimi aggiornamenti.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo nuvoloso o molto nuvoloso con annuvolamenti più consistenti sul settore orientale e costiero, dove non si escludono precipitazioni al mattino, più probabili sulle zone collinari ed alto collinari; foschie dense e banchi di nebbia interesseranno le zone collinari che si affacciano sul versante adriatico e le valli interne dell’Aquilano. Schiarite nel corso della giornata, localmente anche ampie, tuttavia nel pomeriggio è previsto un aumento della nuvolosità con possibili addensamenti a ridosso dei rilievi e sul settore occidentale dove non si escludono rovesci, in miglioramento nel tardo pomeriggio-sera. Fosche dense ed occasionali banchi di nebbia torneranno a riproporsi durante le ore serali, notturne e al primo mattino, specie sulle zone collinari che si affacciano sul versante adriatico e nelle valli interne.

Temperature: Generalmente stazionarie.
Venti: Deboli dai quadranti orientali, specie lungo la fascia costiera.
Mare: Poco mosso o localmente mosso durante le ore centrali della giornata.

meteo

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X