IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

Giro d’Italia, la tappa del 2019 passa per L’Aquila

Il Giro d'Italia passerà per il 2019 a L'Aquila, in occasione del decennale del sisma del 2009. L'ufficializzazione potrebbe arrivare a fine mese.

di Domenico Verlingieri, Redazione Onda Tv

Giro d’Italia, la tappa del 2019 passa per L’Aquila

Diventa realtà l’ipotesi di realizzare nel prossimo anno una tappa del Giro d’Italia nel capoluogo di regione. Venerdì 17 maggio 2019 ci sarà infatti la Vasto-L’Aquila con arrivo presumibilmente sul viale di Collemaggio, proprio davanti alla Basilica, per il 10° anniversario del terremoto del 2009. Il calendario della corsa rosa verrà presentato a fine ottobre ma la conferma giunge dal fiduciario abruzzese della Rcs Maurizio Formichetti. “La presentazione del Giro – ha dichiarato – è in programma il 31 ottobre ma posso già affermare che la Vasto-L’Aquila ci sarà. Questa tappa nasce dopo che mi sono prodigato molto con il direttore del Giro Mauro Vegni affinché ci fosse un riconoscimento per L’Aquila in occasione del decennale del terremoto. E’ stata inserita successivamente Vasto perché c’erano dei problemi dal luogo di arrivo del giorno prima. Sono contento perché dopo tre anni riusciamo ancora una volta a portare il grande ciclismo in Abruzzo per valorizzare il territorio, la storia e la cultura dei nostri territori grazie al Giro d’Italia che riesce a creare un movimento fantastico”. Esprime soddisfazione il presidente provinciale della Federazione Ciclistica Italiana Fernando Ranalli per il risultato conseguito da Maurizio Formichetti di abbinare l’evento ciclistico alla commemorazione del tremendo terremoto che ha colpito il capoluogo d’Abruzzo. La Vasto-L’Aquila sarà la settima tappa dell’edizione del 2019 del Giro d’Italia che il giorno prima, proveniente da Cassino, arriverà in Puglia a San Giovanni Rotondo. Formichetti ha sottolineato il suo impegno affinché potessero esserci anche quest’anno i passaggi a Sulmona e Pratola Peligna. Non sarà così ma il Centro Abruzzo, ha annunciato il fiduciario della Rcs, verrà ugualmente interessato perché è previsto il transito dei corridori a Popoli. “Avevo individuato inizialmente – prosegue – un percorso che potesse coinvolgere sia Sulmona che Pratola ma l’organizzazione della Rcs e della Gazzetta dello Sport ha preferito procedere diversamente per motivi di chilometraggio. Il Giro d’Italia passerà comunque nel Centro Abruzzo perché toccherà Popoli per poi salire verso la Piana di Navelli”. Dopo l’arrivo all’Aquila il Giro ripartirà il giorno seguente, sabato 18 maggio, da Tortoreto per dirigersi a Pesaro.

X