IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Daimon, battesimo romano per editoria aquilana foto

Battesimo romano per la casa editrice aquilana della poetessa Alessandra Prospero. L'evento coincideva con l'uscita del quarto libro del poeta romano di origini aquilane Guido Tracanna. Tripudio di pubblico e di riconoscimenti per l'evento.

Battesimo romano per una nuova casa editrice aquilana.

Una folla di appassionati gremiva sabato pomeriggio il suggestivo Clivo Bistrot di Roma che, a due passi dalla pasoliniana via di Donna Olimpia, ospitava la prima presentazione ufficiale della Daimon Edizioni dell’Aquila.

presentazione retrogames daimon edizioni

L’occasione era legata all’uscita del quarto libro del poeta romano di origini aquilane Guido Tracanna.

Il poeta, già vincitore di numerosi premi e membro di giuria in alcuni concorsi letterari, ha inaugurato così la produzione poetica della Daimon Edizioni con la collana dei Crisatei.

Oltre all’autore e all’editrice Alessandra Prospero, sono intervenuti due intellettuali di spicco della scena culturale romana: Raffaele Caldarelli, Professore di Filologia slava, Lingua e Letteratura ceca, Storia delle cultura slava presso l’Università degli Studi della Tuscia di Viterbo e Domenico Ienna, Antropologo e giornalista.

Ad accogliere i quattro un pubblico nutrito di sostenitori romani ed aquilani; presente anche il professore e autore aquilano Gianfranco Giustizieri, il quale nel 2016 aveva presentato il terzo libro di Guido Tracanna a L’Aquila.

La Daimon Edizioni, nata dall’impegno della poetessa aquilana Alessandra Prospero, sta già lavorando alla pubblicazione di altri tre libri e, coerentemente con il significato più intimo del nome stesso, si propone di assecondare l’unicità dell’autore e di far fruttare la sua “ghianda” (simbolo del logo scelto dalla casa editrice), come direbbe lo psicologo e saggista statunitense James Hillman.

X