IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Contrordine da San Gregorio, nessuna minaccia

Dopo le denunce, la difesa: "Nessuna minaccia". Nuovo video da San Gregorio.

Nuovo video da San Gregorio e la “sfida” a pubblicarlo con la difesa di un comportamento a dir poco inopportuno.

Dopo le denunce per le minacce al sindaco, da San Gregorio arriva un nuovo video, nel quale si accusa di aver “enfatizzato e strumentalizzato” una situazione goliardica e nulla più. Con la precisazione: «Nessuna minaccia, mai pensato una cosa simile. Soltanto una forma di protesta per le continue ed assurde richieste. Noi stiamo bene nelle nostre case e per questo motivo, abbiamo tirato fuori i soldini dalle nostre tasche per riparare i danni del terremoto. Se qualcuno si e’ impaurito per la nostra protesta chiediamo scusa. Non enfatizzate e strumentalizzate quello che non esiste…Punto!».

Da qui la “sfida” a pubblicare anche il nuovo video, ma la vita ci insegna che ogni azione innesca una reazione, anche quando non vorremmo, e le conseguenze molto spesso sono inevitabili. Non si può gettare tutto in caciara. Offendere e minacciare, in un video o in un post, ha delle conseguenze. Persone che si indignano e persone che si sentono minacciate.

Non temiamo di pubblicare un’arringa al video delle minacce, ma non saremo noi del Capoluogo.it a minimizzare e svilire un comportamento offensivo e lesivo delle libertà altrui. Soprattutto quando questi comportamenti sono reiterati nel tempo, come dimostrano questi post apparsi prima del video.

minacce san gregorio
minacce san gregorio
minacce san gregorio

Naturalmente i post sono stati cancellati. Se rappresentavano una “goliardata”, perché? Sono importanti, d’altra parte, per capire in quale clima si sia inserito il famigerato video che oggi si tenta di sminuire.

In casi come questi, un passo indietro per calmare le acque è necessario e bene hanno fatto i protagonisti della vicenda a stemperare la tensione, ma il clima era quello testimoniato da post e video, non accetteremo di passare come quelli che hanno “enfatizzato una goliardata”.

X