IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Ricostruzione stalle e scadenze impossibili

Post sisma, contributi per tecnostrutture e stalle per il ricovero invernale. Ma la presentazione delle domande scade il 31 ottobre.

Ordinanza pubblicata il 5 ottobre con scadenza 31 ottobre per i contributi alla ricostruzione di stalle e immobili destinati ad agricoltura e zootecnia.

Con l’Ordinanza n.68 del Commissario Straordinario pubblicata in data 5 Ottobre 2018 vengono predisposte nuove misure, alla luce del decreto-legge n. 189 del 17 Ottobre 2016, per la zootecnia e l’agricoltura. Lo annuncia Renovo, Rete Costruttori Sisma Centro Italia, aggiungendo: «Più precisamente, si trattano gli immobili destinati agli usi di questa tipologia di attività produttiva con lo scopo di fronteggiare il fabbisogno di tecnostrutture per stalle e fienili da dedicare al ricovero invernale del bestiame nei territori colpiti dagli eventi sismici del 2016. L’obiettivo, ovviamente, è quello di garantire una continuità produttiva a tutte quelle aziende che hanno bisogno di impianti temporanei per la stabulazione, l’alimentazione e la mungitura degli animali, oltre alla conservazione e trasformazione del latte e degli altri prodotti agroalimentari. Tutto questo attraverso la predisposizione di una serie di interventi di delocalizzazione definitiva o trasformazione delle strutture».

«La domanda di contributo – spiegano dalla Renovo –  va presentata entro il 31 ottobre 2018 all’USR e dovrà essere dettagliato nel modo in cui viene specificato dall’ Art. 3 dell’Ordinanza stessa. L’ USR procede alla determinazione dell’ammissibilità al contributo entro sessanta giorni dal ricevimento della comunicazione del Comune. Non possiamo che prendere atto del buon senso della norma con la quale si intende raggiungere un risparmio economico della spesa pubblica, ma allo stesso tempo non possiamo che sollevare dubbi riguardo l’imminente scadenza dell’ammissione al finanziamento».

X