IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Link lesivi, ci pensa la It Relay

Web reputation e contenuti lesivi, in Abruzzo nasce It Relay, la piattaforma che aiuta a migliorare la propria reputazione online.

Reputanzione online e link lesivi, anche in Abruzzo uno strumento per rimuovere contenuti indesiderati dal web. Si chiama It Relay.

Con internet sempre più parte integrante della vita di tutti i giorni, l’Abruzzo si adegua alle nuove esigenze legate alla web reputation: nasce così It Relay, il progetto imprenditoriale del dottor Marco Urbano e del reputation manager Cristian Nardi. Si tratta di una piattaforma che consente di eliminare i contenuti indesiderati dal web, una’attività legata alla “reputazione online”, ormai fondamentale per molti professionisti e utenti della rete.

La reputazione prima di tutto” è lo slogan del progetto della piattaforma intuitiva e veloce con soluzioni facilmente accessibili ai potenziali clienti. D’altra parte in un momento in cui la presenza “online” è sempre più rilevante e il web è utilizzato per business anche attraverso motori di ricerca, è diventato fondamentale che le ricerche non facciano emergere contenuti lesivi che possano danneggiare l’immagine dei professionisti e conseguentemente i loro business, in rete e non. Il percorso è complesso e può condurre a portare a un miglioramento della reputazione online dai 6 ai 12 mesi.

marco urbano

La piattaforma It Relay consente a chi ha esigenze di questo genere di affidarsi a professionisti del settore che metteno in campo le proprie competenze, anche seguendo quanto stabilito dalla Corte Europea sul “diritto all’oblio“.

X