IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Addio a Giorgio Spezzaferri

È morto a 87 anni Giorgio Spezzaferri, ex assessore comunale dell'Aquila, molto apprezzato per la sua attività soprattutto nell'ambito culturale e musicale

È morto a 87 anni Giorgio Spezzaferri, ex assessore comunale dell’Aquila, molto attivo e apprezzato per la sua attività soprattutto nell’ambito culturale e musicale regionale.

A darne la triste notizia è stata la figlia Paola, che sul suo profilo Facebook ha scritto: “Il mio amatissimo padre Giorgio è morto oggi. Chi lo ha conosciuto sa che è stato un uomo coraggioso, intelligente, onesto, colto. Mi mancherà nel profondo del mio essere”.

Spezzaferri è stato uno degli animatori della cultura musicale cittadina (dalla Barattelli all’Istituzione sinfonica), per 23 anni è stato dirigente regionale (settore bilancio), ha fatto parte dei consigli direttivi dell’Aquila rugby, vicesindaco per due anni e mezzo (1994-1997, sindaco Antonio Centi), membro del Cda dell’Università con i rettori Schippa e Bignardi .

Ripartiamo dalle istituzioni culturali“: così Spezzaferri in una intervista rilasciata, post sisma, a Giustino Parisse e pubblicata su Il Centro nel giugno del 2009.

“Il torto di questa nostra città è che in passato ci siamo sempre fatti scappare i cervelli migliori, gente che si è fatta onore nel mondo e che adesso potrebbe darci un grande contributo. Oggi credo che dobbiamo ripartire dall’Università, dalla cultura, dalla tecnologia ma in uno sforzo unitario, senza divisioni”

le sue parole in quell’intervista.

Profondo cordoglio in città per quanti lo hanno conosciuto.

“Giorgio era per me un maestro ed un esempio. L’ho conosciuto che ero una ragazzina, allora era per me ‘il papa’ di Paola’ mia amica di sempre. Poi, passati un po’ di anni Giorgio Spezzaferri è diventato per me un grande punto di riferimento nella struttura della Regione Abruzzo dove conosceva ogni segreto del bilancio regionale e nelle istituzioni culturali e musicali dove impegnava tempo e passione”, ricorda la deputata PD, Stefania Pezzopane.

“Ero poi consigliera comunale e presidente del consiglio comunale quando Giorgio rivestiva egregiamente il compito di assessore comunale con il sindaco dell’Aquila Centi. Quante volte sono andata da lui a chiedere lumi, a farmi spiegare cose che non conoscevo. Aveva una cultura ed un patrimonio di conoscenze straordinarie. Lo ricorderò sempre come un maestro ed un esempio. Sono vicina,in questo momento di dolore, alla sua famiglia ed alle istituzioni musicali che perdono un prezioso riferimento”, ha concluso Pezzopane.

X