IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Silveri Jr pacifico, nessun problema a bordo

Il Capogruppo di Forza Italia tenta di smorzare i toni, anche se non risparmia un'altra stoccata all'assessore alle Società Partecipate del Comune.

Nessun problema a bordo dice Silveri, ma non è passata inosservata l’ennesima stoccata alla Mannetti.

 

Toni pacati ed acqua sul fuoco, questo è il succo della conferenza stampa tenutasi questa mattina in Comune dal Capogruppo di Forza Italia Roberto Jr Silveri che dopo le accuse in Consiglio Comunale alla Mannetti, assessore delegato alla gestione delle partecipate, prova a smorzare i toni. ”

“In una squadra – dice Silveri – si vince tutti insieme e tutti insieme lavorano per migliorarsi, fermandosi a riflettere quando è necessario. Bisogna capire dove si è inefficaci e cercare di raddrizzare il tiro. Per questo dinanzi all’intera città ho scelto di prendermi in primis tutte le responsabilità di un risultato deludente, del ruolo del consigliere e del ruolo dell’intero consiglio. Anche in questa occasione sottoscrivo ogni singola sillaba di quell’ intervento [nel quale Silveri ha criticato la gestione delle partecipate affidate alla Mannetti in quota Fratelli d’Italia, ndr]. Non posso però riscontrare la bassezza di questa opposizione che ha perso l’occasione di proporre le soluzioni che in 10 anni anni non ha avuto modo di valutare ed invece ha preferito strillare rimanendo nella solita becera demagogia. In particolare – ci tende a precisare Silveri – sono rimasto deluso dagli attacchi fatti al Sindaco per l’ipotesi di una sua candidatura a Presidente della Regione, dopo che sono stati in silenzio quando il loro Presidente Luciano “Schettino” [così lo definisce Silveri, riferendosi a Luciano D’Alfonso, ndr] si è blindato la candidatura al Senato, abbandonando e paralizzando per mesi la regione Abruzzo.”

Incalzato dalle domande dei giornalisti, Silveri ha chiarito alcuni aspetti riguardo le vicende politiche degli ultimi giorni:
“Ci tengo a ribadire la massima fiducia al Sindaco Biondi, la scelta tra il Comune o la Regione spettava a lui. Riguardo la risposta dell’Assessore Mannetti, onestamente non mi aspettavo una reazione del genere. Io ho fatto una riflessione pubblica, di squadra, per dare una scossa in primis a noi. Chi se ne è risentito [l’Assessore Carla Mannetti, ndr] evidentemente non vuole giocare di squadra. All’interno della maggioranza si discute e si propone, ed il silenzio del gruppo consigliare di Fratelli d’Italia mi fa capire che sono d’accordo con le valutazioni che ho voluto fare. Ricordo a tutti – ha concluso – che la Giunta lavora per il bene della Città, ma sono i Consiglieri Comunali che ratificano con il proprio voto gli atti d’indirizzo. Le scelte devono essere condivise.”

E riguardo un possibile rimpasto dopo le probabili fughe in regione di alcuni assessori Silveri chiarisce che “Sarei felice di vedere eletti gli assessori della nostra Giunta che si candideranno per rappresentare L’Aquila in Regione, anche se mi sembra prematuro parlare di rimpasti in Giunta. E’ il nostro allenatore, Pierluigi Biondi, che individua i migliori assessori possibili per la propria squadra. A scanso di equivoci, il gruppo di Forza Italia rinnova la propria piena fiducia ai propri assessori, su quelli degli altri partiti non mi permetto di fare valutazioni.”

X