IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

San Gregorio, fuori dalle case inagibili

Iniziati gli sgomberi delle case inagibili di San Gregorio. La misura riguarda i blocchi C, D, E e F. A breve i distacchi coatti delle utenze. Il primo sgombero, iniziato alle 9:30 riguarda una famiglia albanese con due minori.

Iniziati gli sgomberi delle case inagibili di San Gregorio.

La misura riguarda i blocchi  C, D, E e F. A breve i distacchi coatti delle utenze.

Il primo sgombero, iniziato alle 9:30 riguarda una famiglia albanese con due minori.

 

Contrariamente a quanto previsto e atteso, gli sgomberi delle palazzine di edilizia popolare a San Gregorio dichiarate inagibili sono iniziati stamattina e non il 9 ottobre.

Per il giorno 9 ottobre si attendeva infatti lo sgombero “per ragioni legate alla pubblica incolumità” e il distacco delle utenze delle palazzine dei blocchi C, D, E e F, dichiarati inagibili dopo il terremoto del 2016.

Gli edifici infatti devono essere ricostruiti e riqualificati, come tutto il quartiere, come da ordinanza 180 del 4 novembre 2016 (Ordinanza di sgombero per motivi di pubblica incolumità degli alloggi del quartiere di Edilizia Residenziale Pubblica in località San Gregorio – L’Aquila).

Una ventina di nuclei familiari sono stati raggiunti a settembre dall’avviso di sgombero per la loro incolumità e per permettere l’inizio dei lavori.

Il primo sgombero, iniziato alle 9:30 riguarda una famiglia albanese con due minori.

I residenti annunciano ricorsi e mobilitazioni.

X