IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Tempo instabile per gran parte della settimana previsioni

Graduale aumento della nuvolosità a partire dalla tarda mattinata, ad iniziare dalla Marsica, Aquilano, con possibilità di rovesci, localmente a carattere temporalesco.

Perturbazione in arrivo favorirà tempo instabile per i prossimi giorni con temperature in diminuzione, più sensibile sulla Marsica e nell’Aquilano.

Sulla nostra penisola la pressione è in diminuzione a causa dell’arrivo di una perturbazione di origine atlantica che, nelle prossime ore, interesserà le regioni settentrionali e l’arco alpino, dove sono attesi rovesci e persino nevicate sui rilievi, mentre un moderato peggioramento delle condizioni atmosferiche è previsto anche sulle regioni centrali, ad iniziare dal settore tirrenico, in estensione verso la Marsica, l’Aquilano e, nel corso del pomeriggio/tardo pomeriggio, precipitazioni a carattere sparso interesseranno anche il settore orientale della nostra regione ma saranno seguite da un temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche e un temporaneo rinforzo dei venti di libeccio (Garbino sul versante orientale). Ma si tratterà di un miglioramento temporaneo in quanto sulla nostra regione permarranno condizioni di instabilità anche nei prossimi giorni, a causa della persistenza di una blanda circolazione depressionaria sulla Sardegna e sui nostri mari occidentali, di conseguenza corpi nuvolosi torneranno ad interessare le regioni centrali, Abruzzo compreso, nel corso della settimana, con annuvolamenti e fenomeni più probabili sul settore meridionale e orientale. Si prospetta, dunque, una fase meteorologica con caratteristiche autunnali che coinvolgerà dapprima le regioni settentrionali, a partire dalle prossime ore, in estensione verso la nostra regione tra la tarda mattinata e il pomeriggio; ma questa perturbazione, come anticipato in precedenza, continuerà ad interessare la nostra penisola anche nei prossimi giorni, con dettagli che emergeranno con i nuovi aggiornamenti.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso ma la tendenza è verso un graduale aumento della nuvolosità a partire dalla tarda mattinata, ad iniziare dalla Marsica, Aquilano e dal Teramano, con possibilità di rovesci, localmente a carattere temporalesco; nel pomeriggio nuvolosità e fenomeni potranno interessare anche le restanti zone del settore orientale e la fascia costiera, tuttavia le precipitazioni risulteranno a carattere sparso rispetto alla Marsica e all’Aquilano, dove non si escludono temporali. Temporaneo miglioramento dal tardo pomeriggio-sera e in nottata, specie sul settore orientale e costiero, a causa del temporaneo rinforzo dei venti di libeccio (Garbino sul versante orientale), in attenuazione in tarda nottata e nelle prime ore della mattinata di martedì.

Temperature: In diminuzione, più sensibile sulla Marsica e nell’Aquilano, in temporaneo aumento sul settore orientale nel pomeriggio-sera, a causa del temporaneo rinforzo dei venti di libeccio.
Venti: Inizialmente deboli al mattino, mentre dal pomeriggio tenderanno a provenire dai quadranti sud-orientali lungo la fascia costiera, occidentali sulle zone interne e montuose. Dal tardo pomeriggio tenderanno a provenire ovunque dai quadranti sud-occidentali con locali rinforzi sulle zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico. Probabile Garbino.
Mare: Generalmente mosso con moto ondoso in aumento nel pomeriggio.

meteo

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X