IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

CASE a nuclei con ISEE inferiori a 12mila euro

Case e Map, Giunta approva delibera per assegnazioni  alloggi per nuclei con Isee inferiori a 12mila euro. Gli alloggi a disposizione per questo bando sono 80. Premiate anzianità di residenza, presenza di figli minori all'interno del nucleo familiare e di componenti con disabilità o invalidità superiore al 67%.

Case e Map, Giunta approva delibera per assegnazioni  alloggi per nuclei con Isee inferiori a 12mila euro

Approvata dalla giunta comunale la delibera contenente gli indirizzi per l’indizione di un nuovo avviso pubblico per l’assegnazione degli alloggi del progetto C.a.s.e. e Map per nuclei familiari con redditi Isee inferiori a 12 mila euro.

A darne notizia sono il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi, e l’assessore alle politiche sociali e abitative Francesco Cristiano Bignotti.

Si tratta di un ulteriore bando che ha come finalità quella di dare risposte ad un differente target di utenza rispetto ai precedenti, e cioè quella più fragile, per la quale in città si rappresentano sovente problematiche e situazioni familiari riconducibili a vario titolo a condizioni di disagio sociale, con difficoltà a reperire una sistemazione alloggiativa adeguata ed a condizioni economicamente sostenibili, in funzione della propria capacità reddituale.

I canoni di locazione sono quelli stabiliti nella delibera di consiglio comunale del 29/2015, calmierati in base al reddito Isee.

«Anche in questa occasione si è riservata particolare attenzione al requisito della residenza, al carico familiare ed alla consistenza degli stessi nuclei familiari nonché all’idoneità alloggiativa. – spiegano sindaco e assessore – Infatti tra i criteri di accesso, oltre il parametro Isee c’è la necessità di essere residenti nel comune dell’Aquila o in uno di comuni della cosiddetta mobilità urbana da almeno 5 anni. Tra le premialità da considerare c’è l’anzianità di residenza, la presenza di figli minori all’interno del nucleo familiare, di componenti con disabilità o invalidità superiore al 67%; sono inoltre previsti specifici punteggi per lo status di separato o divorziato del richiedente e per le ragazze madri.»

«Gli alloggi a disposizione per questo bando sono 80, tra i quali anche gli alloggi composti da 3 o 4 camere da letto, da destinare ai nuclei familiari con un numero di componenti compreso tra 5 e 6 e che, in virtù della relativa, esigua, disponibilità si provvederà ad assegnare sino alla misura del 80% di quelli disponibili.»

«Ciò alla luce del fabbisogno alloggiativo registrato nel tempo, nonché della disponibilità delle diverse tipologie e dimensioni degli immobili riscontrata.»

«Al fine di garantire una maggiore sostenibilità, si provvederà a dare priorità ai Map che hanno dei costi gestionali inferiori, anche per l’utenza, finanche al fine di garantire la valorizzazione, da parte del competente Settore dell’Ente, dei restanti compendi immobiliari.»

«Nei prossimi giorni gli uffici provvederanno ad emanare il relativo avviso pubblico che resterà aperto, dalla data di indizione, per i successivi 30 giorni.»

X