IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

Basket, presentato il Trofei degli Angeli

Presentata la quarta edizione del Trofeo degli Angeli. La manifestazione partirà mercoledi 26 alle 18:00.

Presentato ufficialmente in Comune con l’Assessore allo Sport il Trofeo degli Angeli per una settimana di grande basket in città.

Presso la sede di Palazzo Fibbioni, alla presenza dell’Assessore allo Sport del Comune dell’Aquila, Alessandro Piccinini, il Nuovo Basket Aquilano ha presentato ufficialmente all’Amministrazione Comunale la quarta edizione del Trofeo degli Angeli, evento molto atteso tra gli appassionati sportivi cittadini ed abruzzesi.

All’assessore Piccinini è stata illustrata da Roberto e Paolo Nardecchia, presidente e direttore tecnico del club, l’organizzazione generale della manifestazione che da tempo vede al lavoro l’intero staff tecnico e societario della società del PalaAngeli e che partirà mercoledi 26 alle 18 con l’incontro tra la Mens Sana Siena (formazione che ha fatto la storia della pallacanestro italiana degli ultimi anni) e un’altra squadra blasonata quale il Roseto Sharks: due team di serie A2 che sono indicati dagli addetti ai lavori tra quelli maggiormente attrezzati dell’intero campionato.
Sabato 29, sempre alle ore 18, sarà la volta del Campli Basket (Serie B) opposto ai padroni di casa del Nuovo Basket Aquilano, attesi dalla prima settimana di ottobre dal difficile Campionato di Serie C Silver, quest’anno riservato alle formazioni di ben quattro regioni.

Domenica 30, infine, alle ore 18 sul parquet due ambiziose squadre di serie B, il Teate Basket Chieti e la Luiss Roma, in una gara sicuramente spettacolare tra due roster di elevato livello per la cadetteria.

Anche il Sindaco della città, Pierluigi Biondi, ha inteso far pervenire un gradito messaggio di apprezzamento per l’organizzazione di questa quarta edizione del Trofeo degli Angeli, dedicata come sempre alla memoria di Davide e Matteo Cinque, di Ezio Pace e di Fausto Nardecchia.

 

X