IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Protezione civile, 3 giorni di esercitazioni

Domani mattina Il Capoluogo trasmetterà in diretta l'esercitazione di Protezione civile prevista in piazza Duomo a partire dalle 11.

Weekend di esercitazioni per la Protezione civile del Comune dell’Aquila. Domani mattina Il Capoluogo sarà in piazza Duomo per trasmettere in diretta Facebook le attività previste.

L’Ufficio di Protezione Civile del Comune dell’Aquila, in collaborazione con le associazioni di volontariato, ha organizzato, per le giornate di venerdì 21, sabato 22 e domenica 23 settembre, un’esercitazione di protezione civile, denominata “Cooperando 18”, che interesserà sia l’area urbana che il territorio. Lo rende noto l’assessore comunale alla Protezione civile Emanuele Imprudente. Si inizia domani in piazza Duomo, dove si simuleranno ricerche di dispersi nei cantieri, in collaborazione con le ditte.

«La complessa esercitazione –  ha spiegato l’assessore Imprudente –  ha una duplice funzione, vale a dire quella di attivare un processo di formazione per i volontari e di testare e sperimentare, al contempo, procedure, tecnologie e sinergie da attuare nelle situazioni di emergenza. Un’attività di previsione e prevenzione, dunque, che avrà come scenario principale un evento sismico, allo scopo di verificare l’operatività sinergica delle varie associazioni di protezione civile coinvolte nelle operazioni, l’efficienza dell’apparato operativo nell’organizzazione dei primi soccorsi e le capacità dei volontari di intervenire con efficacia ed efficienza, oltre che di sensibilizzare l’opinione pubblica sulle tematiche della prevenzione e della protezione civile. Il progetto “Cooperando 18”  – ha proseguito l’assessore – vedrà la partecipazione di strutture di protezione civile per un totale stimato di circa 200 volontari, appartenenti a diversi gruppi e provenienti anche da altre regioni d’Italia. Si tratta della prima di una serie di esercitazioni che questa amministrazione intende organizzare per testare l’efficienza del piano comunale di protezione civile. In particolare domani, venerdì 21 settembre, – ha concluso Imprudente – le operazioni inizieranno alle ore 11, in piazza Duomo, con la ricerca dispersi in un cantiere di un palazzo, che vedrà la partecipazione dei dipendenti della ditta, e il montaggio di un presidio medico avanzato. Seguirà la simulazione di intervento in emergenza e ricerca dispersi nella sede comunale di palazzo Fibbioni».

Il programma completo:

Venerdì 21 settembre:
Ore 11.00: Piazza Duomo: ricerca dispersi in un cantiere di un palazzo con la partecipazione dei dipendenti della ditta titolare del cantiere; Montaggio P.M.A. in Piazza Duomo per la gestione delle emergenze con codice verde e giallo, i codici rossi verranno trattati nel P.M.A. del campo base;
Ore 15:30 Castello Cinquecentesco: Ricerca dispersi nell’area circostante il castello e trasporto degli stessi al P.M.A. del campo base;
Ore 22:00 area antistante la Stazione dei Treni: Ricerca disperso e soccorso di persone e feriti evacuati dalla stazione;

Sabato 22 settembre:
Ore 08:00 località Convento di Fossa (Comune di Ocre): Ricerca dispersi e gestione varie criticità;
Ore 11:30 località Zona Rossa Comune di Ocre: Ricerca dispersi e gestione varie criticità;
Ore 14:00 Lago di San Giovanni (Civita di Bagno): Ricerca dispersi, con varie patologie, in zone boschive con l’impiego di unità cinofile; Recupero di un sub e dispersi mediante l’utilizzo di un natante;
Ore 19:00 Zona Archeologica di Bagno: Recupero e soccorso operai a lavoro feriti a causa di crolli nella zona archeologica;
Ricerca dispersi in vari scenari;
Ore 22:00 Lago di San Giovanni (Civita di Bagno): Recupero intossicati per esplosione tubatura di gas; Soccorso ad ustionati e feriti
Ore 00:30 Zone Ciesa di Civita di Bagno, Centrale Elettrica, scavi archeologici e strada provinciale: Recupero e soccorso feriti con varie patologie;
Ore 04:00: Gestione di criticità imprevedibili

Domenica 23 settembre.
Ore 09:30 zona Piazza D’Armi: Viene coinvolta tutta la zona della piazza, compreso il parco prospiciente, con diversi scenari dovuti ad evento sismico che richiederanno l’intervento di un gran numero di volontari.

X