IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Inizio settimana con instabilità pomeridiana previsioni

Martedì ancora condizioni di instabilità a causa del transito di corpi nuvolosi che favoriranno annuvolamenti e precipitazioni specie nel pomeriggio-sera, con temporali anche di moderata intensità.

Inizio di settimana con instabilità pomeridiana in progressivo aumento anche in Abruzzo.

La nostra penisola continua ad essere interessata da un promontorio di alta pressione che, nelle prossime ore, subirà una graduale attenuazione sulle regioni centro-settentrionali, soprattutto alle quote superiori e ciò favorirà lo scorrimento di masse d’aria umida provenienti dal Mediterraneo occidentale che determineranno un progressivo aumento dell’instabilità su Toscana, Umbria, Marche e sulla nostra regione dove, nel corso del pomeriggio, saranno possibili nuovi addensamenti consistenti associati a rovesci e a manifestazioni temporalesche ad iniziare dalle zone montuose, dall’Aquilano e sulla Marsica, in estensione verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico. Non si escludono occasionali sconfinamenti verso le aree costiere, mentre in serata e in nottata assisteremo ad una nuova temporanea attenuazione dei fenomeni anche se permarranno condizioni di instabilità a causa del transito di corpi nuvolosi che, nella giornata di martedì, favoriranno annuvolamenti e precipitazioni anche sulla nostra regione, specie nel pomeriggio-sera, con temporali anche di moderata intensità, in estensione dalle zone interne e montuose verso le zone pedecollinari e, localmente, verso la fascia costiera. Alla base dei dati attuali l’instabilità pomeridiana continuerà ad interessare le zone appenniniche almeno fino alla giornata di giovedì: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso o parzialmente nuvoloso con ampie schiarite nel corso della mattinata anche se, nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, assisteremo allo sviluppo di addensamenti consistenti a ridosso dei rilievi con rovesci e manifestazioni temporalesche che interesseranno la Marsica, l’Aquilano, le zone montuose e, entro il tardo pomeriggio-sera, anche le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, con occasionali sconfinamenti verso le aree costiere. In serata e in nottata assisteremo ad una temporanea attenuazione dell’instabilità che, tuttavia, tornerà a manifestarsi nella giornata di martedì, ad iniziare dalle zone interne e montuose, con rovesci e manifestazioni temporalesche in estensione verso il settore orientale e, localmente, verso le aree costiere.

Temperature: Generalmente stazionarie ma al disopra delle medie stagionali lungo la fascia costiera. Prevista una diminuzione nel pomeriggio nelle aree interessate dai temporali, in particolare le zone interne, montuose e collinari.
Venti: Deboli a regime di brezza con possibili colpi di vento durante i temporali.
Mare: Quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in lieve aumento durante le ore centrali della giornata.

meteo

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X