IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Poco nuvoloso, instabilità pomeridiana previsioni

Nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio di domenica tornerà a manifestarsi l’instabilità pomeridiana lungo la dorsale appenninica con addensamenti associati a rovesci e a manifestazioni temporalesche.

La rimonta dell’alta pressione non impedirà fenomeni di instabilità e annuvolamenti.

Sulla nostra penisola la pressione è in aumento a causa della rimonta di un promontorio di alta pressione che, nei prossimi giorni, continuerà ad essere presente sul Mediterraneo centro-occidentale anche se la struttura non risulterà particolarmente solida, soprattutto alle quote superiori, e questa situazione non impedirà il transito di corpi nuvolosi ed episodi di instabilità pomeridiana soprattutto sulle zone montuose. Ed è quello che accadrà nelle prossime ore, dopo una mattinata all’insegna del tempo stabile e prevalentemente soleggiato con qualche velatura, nel corso del pomeriggio assisteremo allo sviluppo di addensamenti sulle zone interne e montuose, dove non si escludono rovesci e manifestazioni temporalesche, in estensione verso le zone pedemontane e, localmente, verso le zone collinari che si affacciano sul versante adriatico. In serata e in nottata assisteremo ad una graduale attenuazione della nuvolosità e ad un nuovo miglioramento delle condizioni meteorologiche anche se, dopo una mattinata all’insegna del bel tempo (con possibili annuvolamenti), nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio di domenica tornerà a manifestarsi l’instabilità pomeridiana lungo la dorsale appenninica con addensamenti associati a rovesci e a manifestazioni temporalesche che, dalle zone montuose, tenderanno poi ad estendersi verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, ma in serata e in nottata assisteremo ad un nuovo miglioramento delle condizioni atmosferiche. Nei primi giorni della prossima settimana, inoltre, assisteremo all’arrivo di nuovi corpi nuvolosi che favoriranno annuvolamenti e probabili fenomeni di instabilità sulle zone appenniniche, in estensione verso il settore adriatico nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti, nubi alte e stratificate, mentre nel corso del pomeriggio l’instabilità porterà lo sviluppo di addensamenti sulle zone interne e montuose dove non si escludono rovesci, anche a carattere temporalesco, in estensione verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico. In serata e in nottata assisteremo ad una graduale attenuazione della nuvolosità, tuttavia annuvolamenti pomeridiani e possibilità di temporali torneranno a manifestarsi nella giornata di domenica, dopo una mattinata all’insegna del bel tempo pressoché ovunque: i fenomeni potranno nuovamente interessare le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico ma dalla serata è previsto un nuovo temporaneo miglioramento delle condizioni atmosferiche.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve aumento, specie nei valori massimi.
Venti: Deboli di direzione variabile o a regime di brezza.
Mare: Quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in temporaneo aumento durante le ore centrali della giornata.

meteo

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X