IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

CC, Il Generale Cerrina in visita a L’Aquila

Il Gen. Cerrina ha evidenziato la necessità di contrastare con sempre più incisività i reati predatori, che suscitano maggiore allarme sociale, e quelli legati allo spaccio delle sostanze stupefacenti.

Il Comandante della Legione  Carabinieri “Abruzzo e Molise” di Chieti, Generale di Brigata Carlo Cerrina, visita il  Comando Provinciale di L’Aquila.

Nella giornata di oggi, il Comandante della Legione Carabinieri  “Abruzzo e Molise” di Chieti, Generale di Brigata Carlo Cerrina, ha visitato il Comando Provinciale di L’Aquila. Al suo arrivo, l’alto Ufficiale è stato ricevuto dal Comandante Provinciale di L’Aquila,  Colonnello Nazareno Santantonio. L’Ufficiale Generale ha incontrato gli Ufficiali Comandanti dei reparti della sede e delle Compagnie dipendenti, nonché una folta rappresentanza di Carabinieri dei reparti territoriali e specializzati della Provincia, della Rappresentanza Militare e delle Sezioni dell’Associazione Nazionale Carabinieri. Nella circostanza, ha sottolineato l’importanza dell’attività di prevenzione, punto nodale per rendere visibile la presenza dell’Arma sul territorio, facendo leva sulla capillarità dei Comandi di Stazione, che quotidianamente attuano servizi di prossimità, garantendo sempre più vicinanza e sicurezza ai cittadini. Ha inoltre richiamato i valori etici e morali  che devono sempre guidare  l’operato di ciascun carabiniere.

Nel corso della stessa mattinata, il Gen. Cerrina ha salutato le massime autorità civili, militari e religiose, per poi partecipare a un briefing tenuto dal Comandante Provinciale nella Sala “Mar. Pace” (intitolata al militare dell’Arma deceduto in Accumuli in occasione del sisma che devastò l’Italia Centrale il 24 agosto 2016) in presenza  degli Ufficiali di tutti i reparti dipendenti. Nel corso dell’incontro sono state esaminate le attività investigative  sviluppate dall’Arma sul territorio. Infine, il Gen. Cerrina ha evidenziato la necessità di contrastare con sempre più incisività i reati predatori, che suscitano maggiore allarme sociale, e quelli legati allo spaccio delle sostanze stupefacenti.

X