IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Annuvolamenti, possibili rovesci pomeridiani previsioni

Nella giornata di mercoledì assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche e ad una progressiva attenuazione dell’instabilità.

Attesi ancora annuvolamenti al mattino e nel tardo pomeriggio-sera poi migliora.

La nostra penisola risulta ancora influenzata dalla presenza di un nucleo di aria fresca in quota posizionato sulle regioni settentrionali che, nelle prossime ore, manterrà ancora attive condizioni di instabilità sulle regioni centro-settentrionali, sulla Sardegna e sul settore Adriatico centro-settentrionale, mentre nella giornata di mercoledì assisteremo ad un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche e una progressiva attenuazione dell’instabilità. Un nuovo aumento della nuvolosità sembra probabile tra giovedì e sabato, a causa del transito di corpi nuvolosi di origine atlantica che potranno favorire annuvolamenti e occasionali precipitazioni anche sulle regioni centrali, ma si tratta di una tendenza da analizzare nei prossimi aggiornamenti, anche se non si esclude un nuovo coinvolgimento della nostra regione con fenomeni di instabilità, mentre le temperature torneranno gradualmente ad aumentare, specie nei valori massimi, soprattutto sulle regioni centro-meridionali.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo poco nuvoloso con annuvolamenti sulle zone montuose e nell’Aquilano, specie al primo mattino, in attenuazione nel corso della mattinata, mentre addensamenti potranno interessare l’Adriatico centrale, la fascia costiera e le zone collinari prossime alla costa tra la tarda mattinata e il primo pomeriggio, dove non si escludono occasionali rovesci. Nel pomeriggio-sera assisteremo ad un nuovo aumento della nuvolosità sulle zone interne e montuose con possibilità di precipitazioni, in estensione verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, con possibile coinvolgimento anche delle zone collinari prossime alla costa e delle aree costiere, specie in serata e in tarda serata, con possibilità di rovesci temporaleschi, in attenuazione nelle prime ore della mattinata di mercoledì.

Temperature: In diminuzione nei valori minimi, in lieve aumento nei valori massimi.
Venti: Deboli dai quadranti settentrionali con occasionali rinforzi lungo la fascia costiera; occidentali sulle zone interne e montuose.
Mare: Quasi calmo o poco mosso con moto ondoso in aumento durante le ore centrali della giornata.

meteo

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X