IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Poco nuvoloso, temporali nel pomeriggio-sera previsioni

Rovesci e manifestazioni temporalesche nell’Aquilano, sulla Marsica e sull’Alto Sangro, in sviluppo anche sulle zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, specie nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio.

Bel tempo al mattino, temporali nel corso del pomeriggio-sera, anche in Abruzzo.

La nostra penisola continua ad essere interessata da un’area di instabilità che favorisce intense manifestazioni temporalesche soprattutto nel corso del pomeriggio-sera, specie lungo la dorsale appenninica, sulle regioni meridionali sulle isole maggiori, dopo una mattinata all’insegna del bel tempo soprattutto sulle regioni centrali. Non cambierà di molto la situazione meteorologica nella giornata odierna, tuttavia rispetto alla giornata di ieri, sulla nostra regione i temporali tenderanno ad interessare anche il settore orientale, in particolare le zone pedemontane e collinari, tuttavia non si escludono occasionali sconfinamenti verso le aree costiere, specie nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio, con fenomeni localmente di moderata intensità. In serata e in nottata assisteremo ad una graduale ma temporanea attenuazione della nuvolosità e dei fenomeni, tuttavia l’instabilità pomeridiana si riproporrà anche nella giornata di venerdì, mentre nel fine settimana è atteso l’arrivo di un sistema nuvoloso di origine atlantica che favorirà un deciso peggioramento del tempo sulle regioni settentrionali e sul medio-alto versante adriatico, perturbazione preceduta da un temporaneo rinforzo dei venti meridionali e un conseguente aumento delle temperature nella giornata di sabato. Domenica la perturbazione, sospinta da masse d’aria fresca di origine nord atlantica, favorirà frequenti manifestazioni una generale diminuzione delle temperature, fenomeni temporaleschi al centro-nord, in estensione verso il settore adriatico, dove non si escludono fenomeni di forte intensità.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso, specie al mattino, con possibili banchi di nebbia nelle valli dell’Aquilano, in diradamento nel corso della mattinata. Dal pomeriggio assisteremo ad un graduale aumento della nuvolosità a partire dalle zone alto collinari, interne e montuose con rovesci e manifestazioni temporalesche nell’Aquilano, sulla Marsica e sull’Alto Sangro, in sviluppo anche sulle zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, specie nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio. Non si escludono sconfinamenti verso le aree costiere con occasionali fenomeni di forte intensità, in attenuazione in serata e in nottata. Instabilità che tornerà a riproporsi anche nella seconda metà della giornata di venerdì.

Temperature: Generalmente stazionarie o in lieve diminuzione, specie nelle aree interessate dai fenomeni temporaleschi.
Venti: Deboli a regime di brezza ma non si escludono forti raffiche durante i possibili temporali.
Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in temporaneo aumento durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio.

meteo

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X