IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Perdonanza 2018, tutti gli appuntamenti

Al via giovedì 23 agosto la 724' edizione della Perdonanza Celestiniana: tutti gli eventi

Al via giovedì 23 agosto la 724′ edizione della Perdonanza Celestiniana: tutti gli eventi

L’apertura della Porta Santa, con l’accensione del tripode direttamente a Collemaggio. Lo spettacolo suggestivo del Maestro Riccardo Cocciante, il concerto di De Gregori, il musical Jesus Christ Superstar. La campionessa olimpica Paola Protopapa come Dama della Bolla. E poi: mostre, concerti, spettacoli nei cortili e nei palazzi tornati a vivere.

La 724′ edizione della Perdonanza Celestiniana si annuncia ricca di emozioni e appuntamenti: una settimana di eventi per celebrare il primo Giubileo della storia, in attesa della candidatura della Festa della Perdonanza a patrimonio immateriale dell’Unesco.

Il programma degli eventi artistici e culturali

Si parte giovedì 23 agosto: la fiaccola arriverà in serata all’Aquila dall’ultima tappa che toccherà Bazzano, Paganica e Monticchio. L’accensione del tripode, attorno alle 21, sul torrione della Basilica di Collemaggio.
In attesa dell’arrivo del “39° Fuoco del Morrone”, la Grande Orchestra dell’Istituzione Sinfonica Abruzzese, l’Orchestra del Conservatorio Casella e le compagini corali della nostra città – Corale Gran Sasso e Corale Novantanove – diretti dal Maestro Leonardo De Amicis, saranno protagonisti davanti a Collemaggio di una serata di musica e contenuti narrati che coinvolgerà artisti, attori, cantanti, performer di fama nazionale.
Partecipano Riccardo Cocciante, Red Canzian, Ted Neeley, Lisa, Suor Cristina, Giò Di Tonno, Maurizio Trippitelli con il percussion ensemble, Pierluigi Ruggero, Beatrice Coltella, Vittoriana De Amicis, Lorenzo Grante.
Le voci narranti saranno Lorena Bianchetti e Flavio Insinna.

Ma già dal mattino di giovedì ci saranno eventi da non perdere: alle ore 10.30 presso la Sala del Consiglio Comunale, la rinascita della Perdonanza nella Commemorazione dell’ex sindaco Tullio De Rubeis (evento a cura dell’Associazione Aquilae Urbis e ANCI Abruzzo). Alle ore 18.30 presso la Piazzetta di Picenze verrà presentata l’opera di restauro dell’affresco di Celestino V a cura del Gruppo aquilano di azione civica “Jemo ‘nnanzi”.

Venerdì 24 agosto appuntamento alle ore 10.30 a Palazzo Fibbioni con la tavola rotonda dal titolo “Giustizia, misericordia e riconciliazione. Giustizia e perdono: una coesistenza possibile?” a cura dell’Associazione Scoppito senza confini.
All’Hotel Cristallo di Assergi alle ore 16.30: “San Giovanni Paolo II Papa e il Gran Sasso: ricordi e aneddoti dei protagonisti” – Presentazione della Marcia del Perdono a cura del Centro Turistico del Gran Sasso d’Italia
Alle ore 17.00 si torna in centro, a Palazzetto dei Nobili, con la presentazione del volume “Inchiesta sullo stemma
dell’Aquila”. In un libro la storia di una disputa interpretativa. Con Raffaele Colapietra, Errico Centofanti e Fabio Valerio Maiorano. Coordina Walter Capezzali. Conclusioni di Silvio Graziosi, autore del volume.
Un’ora più tardi, alle ore 18.00, presso la Chiesa del Convento di S. Amico, concerto scenico “Gocce di perdono uniscono i popoli“, a cura di Concentus Serafino Aquilano.

Immancabile il concerto della Fanfara dei Carabinieri, alle 18:30 al Parco del Sole nel primo evento ufficiale che si terrà nell’Anfiteatro ideato da Beverly Pepper.

parco del sole

Alle ore 21.30 a Piazza Duomo andrà in scena il musical “Jesus Christ Superstar”, nell’ultima tappa del tour internazionale.

La storia di un mito che travolge con la sua passione gli spettatori di tutte le età, un uomo-simbolo che fa della spiritualità la propria bandiera rivoluzionaria, un personaggio unico nella storia del teatro musicale. Il celebre lavoro di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice non subisce i segni del tempo, anzi raccoglie entusiasmo sempre maggiore anche grazie al protagonista, il famosissimo attore americano Ted Neeley che ha interpretato Gesù nel rivoluzionario film originale del 1974.

Sabato 25 agosto alle ore 10.00, con partenza dalla Basilica di Collemaggio, itinerario in città alla scoperta degli antichi simboli: evento a cura dell’Associazione Panta Rei
Alle ore 10.30 da Corso Federico II a Viale Collemaggio si terrà la “Manifestazione delle Carrozze – Coppa del Colle”, evento dimostrativo della manifestazione in programma ogni anno nel Comune di Collepietro, a cura dell’Associazione Culturale Collepietro Friends.
Alle ore 10.30 itinerario guidato nella Basilica di Santa Maria di Collemaggio dedicata a persone con disabilità visiva: l’iniziativa, in collaborazione dell’Unione Italiana Ciechi ed Ipovedenti (sezione AQ), verrà svolta da una guida specializzata e con l’ausilio di appositi supporti tattili (Per prenotazioni: tel. 349.4542826; e-mail: aquilartes@gmail.com a cura di AquilArtes)
Alle ore 17.00 a Palazzo Fibbioni (Sala Rivera) Recital “…Nella rugiada/scintilla l’arcobaleno/come segno di riconciliazione…” a cura della Compagnia dei Poeti dell’Aquila
Alle ore 18.00 nella Sala Conferenze dell’Hotel Castello proiezione del filmato “Nolite timere” di Giuseppe Tandoi,
a cura di Concentus Serafino Aquilano

In serata, a partire dalle ore 21.30 al Teatro del Perdono – Piazzale di Collemaggio –Cocciante racconta Cocciante.

Il celebre cantautore, originario di Rocca di Mezzo (AQ), ha costruito uno spettacolo unico e irripetibile con il Maestro Leonardo De Amicis, l’Orchestra del Conservatorio “A. Casella” dell’Aquila, le compagini corali della nostra città e alcuni cantanti protagonisti delle sue opere popolari come Alessandra Ferrari, Tania Tuccinardi, Gianmarco Schiaretti, Marco Vito e Giò Di Tonno. Il concerto è testimonianza dell’impegno dell’artista per la musica ed il legame con il territorio. Saranno ospiti dello spettacolo Vittorio Grigolo e Gabriele Cirilli.

cocciante al conservatorio

Domenica 26 agosto sarà il giorno del Sentiero del Perdono e della Pace, con la partenza alle ore 7.30 da San Pietro della Ienca, diretto alla Basilica di Santa Maria di Collemaggio.
Alle ore 9.30, nel piazzale dinanzi la Basilica di Collemaggio, torna il consueto appuntamento con la Campestrina della Perdonanza, giunta alla 39’edizione. La manifestazione sportiva riservata a bambini e ragazzi fino a 15 anni e bambini e ragazzi diversamente abili è a cura del A.S.D. Atletica L’Aquila.
Per tutta la giornata, in Via Tagliacozzo, Via Malta e Via Castello torna la Fiera della Perdonanza: stand e bancarelle a cura di FIVA Confcommercio.
Dalle ore 10.00 alle ore 18.00 San Bernardino (portici e nicchie sulla scalinata) e Piazza San Basilio si terrà l’evento “Ripulire la città. Cancellare scritte, graffiti e vandalismi compiuti con spirito di odio sui muri della nostra città“. L’invito è rivolto a chiunque voglia partecipare attivamente all’iniziativa: a cura del Clan Stelutis Alpinis Giorgio Fogola del gruppo scout AGESCI L’Aquila 3
Dalle ore 11.00 visita guidata in Lingua dei Segni Italiana nella Basilica di Santa Maria di Collemaggio, dedicata a persone con disabilità uditiva. L’iniziativa, con la partecipazione dell’Ente Nazionale Sordi (sezione AQ), verrà svolta da una guida madrelingua LIS. (Per prenotazioni: tel. 349.4542826; e-mail: aquilartes@gmail.com a cura di AquilArtes).
Nel pomeriggio, alle ore 17.00 a Palazzetto dei Nobili “Addio ai confini del mondo”: fenomeno della migrazione nella società contemporanea, dal punto di vista scientifico e religioso. Relatori: Paolo Cenconi (Medico specialista in Psichiatria antropologo Università “Cattolica” di Roma, Asl Rm1) Romeo Pulsoni (consigliere provinciale Coldiretti medico-psicoanalista), a cura del Comitato Perdonanza 2018.
L’evento serale a Piazza Duomo: dalle ore 21.30 spettacolo delle “Vecchie Glorie”, a cura del Gruppo Storico Sbandieratori. All’Emiciclo, alle 22:30, “La Dama della Bolla – la favola”, spettacolo in collaborazione con la Scuola di Teatro DRAMA di Rosanna Lancione, a cura di Future Factory.

Si gioca e si ride, sabato e domenica, con uno speciale gioco dell’oca, tutto aquilano: il gioco della Pecora. Si tratta di uno speciale Gioco dell’OCA a 99 caselle sui temi del territorio aquilano, con particolare riferimento ai Quarti e ai simboli della Perdonanza Celestiniana, aperto a bambini e adulti.
L’evento è a cura di Mètis Community Solutions soc. coop. soc. (Capofila) e Caratteri Fusi srl (titolare del marchio L’A).

Lunedì 27 agosto la Maratona della Solidarietà a Piazza San Basilio. Dalle ore 10.00 alle ore 19.00 una maratona di interventi fatti da giornalisti, da uomini di cultura e da testimoni della sofferenza del Centrafrica segnato dalla povertà, dalla fame, dalla guerra e anche da molte malattie tra cui l’AIDS.
La manifestazione, a favore della Missione e dell’Ambulatorio Pediatrico delle Monache Celestine, presso la città di Bangui, è promossa dalla Fondazione di diritto britannico per la gioventù nel bisogno “NEEDED YOUTH FOUNDATION”, dal LIONS CLUB L’AQUILA HOST e dagli AMICI DI SAN BASILIO.

Alle ore 16.00 presso la Chiesa di S. Giuliano, itinerario guidato nel complesso di San Giuliano: l’evento, organizzato con la comunità dei frati del Convento francescano, prevede la visita della chiesa, del chiostro seicentesco e del “conventino” quattrocentesco. (Per prenotazioni: tel. 349.4542826; e-mail: aquilartes@gmail.com a cura di AquilArtes)

Alle ore 17,30 nella sala conferenze della storica sede del club alpino italiano in via Sassa 34 all’Aquila il convegno ”Scopriamo con zia Giusta le mura della Città dell’Aquila” organizzata dal Rotary Club L’Aquila: l’incontro vedrà il coinvolgimento anche delle Associazioni e delle istituzioni impegnate nella valorizzazione delle mura.

Alle ore 17.30 presso la Sala Polifunzionale “Arnaldo Leone” di Arkhé a Palazzo Marinucci in Via XX Settembre, 19,
Presentazione del romanzo “Nenetta” di Elisabetta Carta Belfiore, edizioni Menabò (a cura di Associazione di Promozione Sociale L’Aquila Volta la Carta in collaborazione con Arkhé Agenzia Grafica e Casa Editrice.

Alle ore 18.00 presso la Basilica di Collemaggio, la Presentazione della Croce del Perdono che Laura Caliendo e Gabriele Di Mizio (ORO ART) donano alla Città e che andrà in omaggio al Cardinale brasiliano Joao Braz de Aviz, Prefetto della Congregazione vaticana per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica.

Una serata da passare in Centro Storico, fra i cortili e i palazzi appena restaurati.

Dalle ore 19:00 a Piazza San Basilio, Auditorium del Parco, Piazza Regina Margherita, Piazzetta Chiarino, Via Verdi, Cortile Palazzo Di Paola (Corso Vittorio Emanuele), Cortile Palazzo Natellis Alessandri (Corso Vittorio Emanuele), Cortile Palazzo Ciolina (Corso Principe Umberto), Cortile di Palazzo Ciolina (Corso Vittorio Emanuele), Palazzetto dei Nobili, Piazza San Bernardino, Piazzetta del Sole, Palazzo Cappa (Corso Vittorio Emanuele), incrocio fra Via Simonetto e Corso Vittorio Emanuele, Piazza Duomo, Portici di Corso Federico II, Emiciclo (Via Iacobucci) si terrà L’Aquila suona (i luoghi ritrovati della città). Un happening che vedrà protagonisti gruppi musicali, artisti,
performer di ogni genere, da trovare in ogni angolo, cortile, piazza e strada agibile della città. L’intero centro storico si trasformerà in un grande Teatro a cielo aperto.

Martedì 28 agosto: il giorno clou della Perdonanza, con il Corteo Storico.

corteo bolla perdonanza

In mattinata, alle ore 9.30 all’Auditorium del Parco, il XVI Premio Rotary Perdonanza. Il premio sarà consegnato alla Comunità di Sant’Egidio nel 50° anniversario della Fondazione della Comunità (a cura di Rotary Club L’Aquila e Rotary Club L’Aquila Gran Sasso). Alle ore 10.30 presso la Sala del Consiglio Comunale, la Festa dell’accoglienza: incontro delle città Gemellate con L’Aquila.

Veniamo al corteo storico: più sobrio e lineare, partirà alle ore 16.00 da Palazzo Fibbioni, con arrivo sul sagrato della Basilica di Santa Maria di Collemaggio.

Il Corteo prevede, anche quest’anno, una prima parte dedicata alle autorità civili e una seconda parte composta da oltre 2.000 figuranti.
Il Corteo parte dai Quattro Cantoni, simbolico crocevia di diversi percorsi, attraversa Corso Vittorio Emanuele e prosegue per Piazza Duomo, Corso Federico II, Viale Francesco Crispi e Viale Collemaggio, fino alla Basilica di Santa Maria di Collemaggio (arrivo ore 17.45).
Una volta sul Sagrato, viene letta solennemente la Bolla Papale e consegnata simbolicamente alla Chiesa Aquilana. Ad aprire la Porta Santa quest’anno è Sua Em.za il Sig. Cardinale João Braz DE AVIZ, Prefetto della Congregazione per gli Istituti di vita consacrata e le Società di vita apostolica, che espleta il rituale bussando per tre volte alla Porta Santa con il ramo d’ulivo.

Alle 18 il rito di apertura della Porta Santa e la celebrazione della Santa Messa stazionale.
Nella notte, la consueta veglia di preghiera, con canti e letture di brani sacri, con il supporto dell’Ensemble di Musica Antica “Aquila Altera” e l’Insieme vocale “Le Cantrici di Euterpe”.

Alle 18:30 del 29 agosto la celebrazione della messa che anticipa la chiusura della Porta Santa ed il rientro a Palazzo Fibbioni della Bolla del Perdono. A Piazza Duomo, alle 21: 30, spettacolo degli Sbandieratori. In contemporanea, sul piazzale di Collemaggio, concerto di Francesco De Gregori che chiuderà l’edizione 724 della Perdonanza Celestiniana.

Ricco anche il programma delle mostre.

DAL 15 AL 31 AGOSTO: Palazzetto dei Nobili (sotterranei)
Personale di Pittura a cura di Claudio Marchione
DAL 17 AL 30 AGOSTO: Palazzo dell’Emiciclo
“APE Regina”, Mostra espositiva di Arti Visive a cura dell’ Associazione Culturale ARTEnuova e Associazione culturale Pescara Art Evolution
DAL 22 AL 29 AGOSTO: Palazzo Lely – Via Paganica
Esposizione d’arte contemporanea e figurativa sul tema “Riconciliazione e Famiglia” a cura di Giancarlo Ciccozzi
DAL 23 AL 29 AGOSTO: Cortile di Palazzo Ciolina (Corso Vittorio Emanuele)
Esposizione di opere ispirate al periodo storico Celestiniano e ai suoi elementi rappresentativi. A cura del Laboratorio artistico “Duettando” di Luisa Capannolo e Stefania Ferella
DAL 23 AGOSTO AL 2 SETTEMBRE: Cortile di Palazzo Cappa Camponeschi (Via Paganica, 37)
“L’Aquila Rugby per Sempre” le maglie e le foto a cura di Museo Rugby Club Vecchio Cuore Neroverde
DAL 23 AGOSTO AL 2 SETTEMBRE: Palazzetto dei Nobili (piano terra)
Personale di Pittura a cura di Elvezio Sfarra
DAL 23 AGOSTO AL 5 SETTEMBRE: Sede del Rettorato del GSSI.
Mostra fotografica “Un giorno da fisico” Realizzata nell’ambito del programma di comunicazione scientifica SFB1258, Technical University of Munich, a cura di Roberto Grillo
DAL 25 AGOSTO AL 9 SETTEMBRE: Palazzo Lucentini Bonanni (Piazza Regina Margherita)
“GIUSEPPE SANTORO – I Segni dell’Anima”. Terra, anima e genius loci in sessant’anni di produzione pittorica di Giuseppe Santoro, architetto aquilano, classe 1933. A cura di Giuseppe Santoro

(E.F.)

X