IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Switch Off, il primo iBar d’Abruzzo

Domani pomeriggio taglio del nastro per Switch Off, il primo iBar d'Abruzzo.

Domani l’inaugurazione di Switch Off, il primo iBar d’Abruzzo: taglio del nastro e poi musica con Vanni Biordi.

Taglio del nastro e serata in musica per l’inaugurazione di Switch Off, il primo iBar d’Abruzzo, che apre domani all’Aquila in via Simonetto a pochi passi da Corso Vittorio Emanuele. Alle 17 evento riservato alle massime autorità locali e alla stampa, mentre alle 19.30 le porte di Switch Off si apriranno al pubblico. Verrà finalmente ‘svelato’ l’iBar, primo in tutta la regione, con il grande bancone interattivo che con un semplice tocco crea forme, colori e connessioni tra le persone. La parte musicale porta la firma di Radio L’Aquila 1, che curerà tutta la parte artistica del locale. «Siamo onorati di essere partner di una realtà così innovativa per la nostra città – spiega Giovacchino D’Annibale, direttore di RL1 – Ringrazio l’ideatore di Switch Off, Andrea Fasciani, che un anno e mezzo fa mi ha proposto di entrare a far parte di questo progetto. Mi ha dimostrato di credere fortemente nell’attività della nostra radio». Deejay del party inaugurale sarà lo speaker radiofonico Vanni Biordi, voce ufficiale di RL1, che proporrà i grandi successi del passato, spaziando dagli anni ’60 fino agli anni ’90.

Switch Off è anche ballo, con un’ampia zona dedicata ai live, e ristorante, con un grande tavolo sociale al centro, che affaccia sul giardino d’inverno da realizzare nel vicoletto retrostante. «Finalmente questo progetto prende vita – spiega Fasciani . Siamo contenti di offrire un prodotto di qualità e innovativo agli aquilani. Un luogo in cui potersi connettere, ritrovarsi, stare bene insieme». Gli spazi del locale sono stati progettati dall’architetto Giuseppe Cimmino.

Switch Off sarà aperto dal martedì alla domenica, dalle 11.30 alle 15.30 e dalle 18.30 in poi. L’aperitivo sarà caratterizzato da un’ampia varietà di finger food, mentre il ristorante, aperto a pranzo e a cena, si concentrerà su una cucina fusion con prelibati sapori internazionali.

X