IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Poco nuvoloso, instabilità pomeridiana previsioni

Inizio di settimana all'insegna dell’instabilità pomeridiana specie su Marsica e Aquilano, nel corso del pomeriggio nuovo graduale aumento della nuvolosità a ridosso dei rilievi con rovesci e manifestazioni temporalesche.

Inizio di settimana all’insegna dell’instabilità pomeridiana specie su Marsica e Aquilano.

La nostra penisola ancora interessata da un’area di instabilità sul basso Tirreno che, nelle prossime ore, continuerà a favorire lo sviluppo di temporali anche di forte intensità su Sicilia, Campania, Calabria, Basilicata e Puglia, mentre sulle regioni settentrionali il tempo è in ulteriore miglioramento rispetto ai giorni scorsi. La presenza di quest’area di instabilità favorirà la formazione di addensamenti anche sulla nostra regione e sul vicino Molise, in particolar modo sulle zone alto collinari, montuose, con temporali pomeridiani in estensione verso l’Aquilano, la Marsica e l’Alto Sangro, in attenuazione in serata e in nottata. Poche novità nella giornata di martedì, dopo una mattinata all’insegna del bel tempo pressoché ovunque, nel corso del pomeriggio e nel tardo pomeriggio torneranno a manifestarsi addensamenti sulle zone interne e montuose, associati a rovesci e a manifestazioni temporalesche, in particolar modo sulla Marsica e nell’Aquilano. Tra mercoledì e giovedì l’instabilità pomeridiana interesserà anche il settore orientale della nostra regione, in particolar modo le zone pedemontane e collinari, con occasionali sconfinamenti dei fenomeni temporaleschi pomeridiani fin verso le località prossime alla costa, mentre gli ultimi aggiornamenti dei modelli matematici evidenziano un probabile generale peggioramento delle condizioni atmosferiche a partire da venerdì e nel corso del fine settimana, a causa del possibile arrivo di un’intensa perturbazione di origine nord atlantica che, se confermata, favorirà anche una generale e sensibile diminuzione delle temperature e temporali di forte intensità: vedremo.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili banchi di nebbia nelle valli interne dell’Aquilano, in diradamento nel corso della mattinata. Dalla tarda mattinata e nel corso del pomeriggio assisteremo ad un nuovo graduale aumento della nuvolosità a ridosso dei rilievi con rovesci e manifestazioni temporalesche in estensione verso l’Aquilano, l’Alto Sangro e la Marsica, in attenuazione in serata e in nottata; non si prevedono sostanziali variazioni lungo la fascia costiera dove continuerà a splendere il sole, anche se non mancheranno annuvolamenti nel corso del pomeriggio. Poche novità nel corso della giornata di martedì.

Temperature: In lieve aumento, specie nei valori massimi, in particolar modo sul settore orientale e lungo la fascia costiera. Stazionarie altrove.
Venti: Deboli a regime di brezza; possibili colpi di vento durante i temporali.
Mare: Generalmente poco mosso con moto ondoso in lieve aumento durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio.

meteo

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

X