IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Anatra zoppa, respinto il ricorso

Il Tar ha dichiarato inammissibile il ricorso sul risultato elettorale delle ultime amministrative.

Il Tar respinge il ricorso del centrosinistra sull’esito delle ultime elezioni amministrative. D’Eramo: «Le anatre si trasformano in aquile e vincono ancora».

È stato giudicato inammissibile il ricorso presentato da alcuni esponenti del centrosinistra sull’esito delle passate amministrative. All’attenzione dei giudici amministrativi, il riconteggio dei voti in alcune sezioni che, secondo i ricorrenti, avrebbero ribaltato gli equilibri in Consiglio comunale, mettendo in minoranza il sindaco Biondi. Dall’altra parte, però, pesava l’errore materiale al seggio 41, dov’erano “spariti” circa 400 voti. Il Tar, quindi, ha respinto il ricorso – dichiarandolo inammissibile – e di fatto confermato la validità dell’esito elettorale. Compensate le spese processuali.

Anatra zoppa, D’Eramo: «Il centrosinistra smetta di cercare scorciatoie».

Soddisfatto il deputato e assessore comunale Luigi D’Eramo che ai microfoni del Capoluogo.it commenta: «Le anatre si trasformano in aquile e vincono ancora.  Il rispetto democratico e la volontà degli aquilani. Consiglio al centrosinistra di concentrarsi sull’attività amministrativa in Consiglio comunale e lasciar pedere scappatoie per tentare di ribaltare un risultato democratico».

Per quanto riguarda la questione della querela per falso per la sezione 41, l’avvocato Livio Proietti, che seguito la vicenda anatra zoppa per l’amministrazione comunale, ha spiegato che sarebbe inutile “appesantire” ulteriormente la Giustizia, visto l’esito del Tar. La vicenda giudiziaria avrà un seguito solo se gli esponenti dell’opposizione dovessero fare ricorso anche al Consiglio di Stato.

X