IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Scuola, proposta per l’educazione a cittadinanza

Scuola, proposta di legge per l’introduzione dell’ora di educazione alla cittadinanza. Bignotti, Santangelo e Rocci: “Sosterremo l’iniziativa anche all’Aquila”.

Scuola, proposta di legge per l’introduzione dell’ora di educazione alla cittadinanza.

Bignotti, Santangelo e Rocci: “Sosterremo l’iniziativa anche all’Aquila”

Inizia da oggi in tutta Italia la raccolta firme per portare in Parlamento la legge che mira ad introdurre l’ora di ‘educazione alla cittadinanza’, come materia curricolare nelle scuole di ogni ordine e grado, promossa dall’ANCI.

Lo rendono noto l’assessore alle Politiche educative, Francesco Cristiano Bignotti e i consiglieri comunali Roberto Santangelo e Luca Rocci (gruppo L’Aquila Futura), aggiungendo che “si tratta di un’iniziativa che intendiamo sostenere anche con azioni di sensibilizzazione, non solo nel comune dell’Aquila ma anche in quelli del territorio”.

«Pensiamo che questa legge possa dare l’opportunità di far crescere nelle nuove generazioni un nuovo senso di identità ed appartenenza alla comunità che è la base del vivere civile – osservano i tre amministratori – facendo accrescere la consapevolezza dello stare in società ed il rispetto verso i beni condivisi. Crediamo fermamente che queste buone prassi debbano essere apprese soprattutto in età scolare e quindi condividiamo la necessità di intervenire a partire dai banchi di scuola, riconoscendo che questo risulta quanto mai utile per contribuire a una sana crescita dei cittadini adulti di domani.»

Bignotti, Santangelo e Rocci precisano che “educare alla legalità, al recupero del valore della memoria, al rispetto reciproco, al corretto utilizzo della rete, alla costituzione, alla tutela dell’ambiente ed alla riduzione degli sprechi sono gli obiettivi principali di questa proposta di legge. Esortiamo pertanto tutti i cittadini – hanno concluso – a rimanere informati sulle modalità di partecipazione e a mobilitarsi per ribadire il senso civico e di appartenenza alla comunità in cui vivono.”

X