IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

La Biblioteca dell’Emiciclo tra passato e futuro

Dalle strutture ipogee del convento del Seicento alla nuova biblioteca del Consiglio regionale. Il video dei lavori.

Nei luoghi del passato, gli spazi per il futuro: la nuova biblioteca del Consiglio regionale.

«Ieri, strutture ipogee di un convento seicentesco nascoste per oltre un secolo da rinterri e sovrapposizioni edilizie che ne avevano cancellato ogni memoria. Oggi, ambienti inconsueti e suggestivi destinati ad ospitare funzioni pubbliche e culturali, nella ritrovata spazialità della nuova configurazione dell’Emiciclo». Così, dalla sua pagina Facebook, la Soprintendenza Archeologica, Belle Arti e Paesaggio di L’Aquila e cratere, che ha diffuso il video della Regione Abruzzo dei lavori compiuti presso Palazzo dell’Emiciclo.

Dopo restauri e scavi, la nuova biblioteca tra passato e futuro.

«Un intenso e accurato lavoro di indagine e scavo archeologico, condiviso in ogni passo con la Soprintendenza per L’Aquila e cratere e accompagnato dalle indispensabili revisioni progettuali, ha svelato gli antichi locali superstiti del convento di S. Michele che oggi ospitano la biblioteca, direttamente accessibile dal nuovo “giardino d’inverno” illuminato dall’alto. Ambienti voltati interamente conservati con le loro strutture in muratura, arricchiti dal volume cilindrico di un’antica cisterna e impreziositi da un intrigante e sobrio allestimento contemporaneo in vetro e acciaio. Da oggi aperti alla visita, alla ricerca, allo studio e a una nuova funzione culturale. Una dimostrazione concreta che la ricostruzione può, anche nei casi più complessi, trovare sempre un dialogo efficace e costruttivo con la tutela del patrimonio e dei resti del passato. L’alta sorveglianza dei lavori da parte della Soprintendenza per la tutela archeologica è stata svolta dai funzionari archeologi Rosanna Tuteri e Deneb Cesana».

Guarda il video (dalla pagina fb del Consiglio regionale).

X