IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

De Amicis, respinto ricorso, presto i lavori

Scuola De Amicis, respinto il ricorso di MGM Costruction and Engineering Spa, ora il contratto ora potrà essere stipulato con il Consorzio SEI. Il Consiglio di Stato si è pronunciato ieri.

Scuola De Amicis, respinto il ricorso di MGM Costruction and Engineering Spa, ora il contratto ora potrà essere stipulato con il Consorzio SEI.

Il Consiglio di Stato, sezione quinta, in sede giurisdizionale, ha definitivamente accolto l’appello proposto
dal Provveditorato sulla vicenda della Scuola De Amicis, dichiarando inammissibili il ricorso e i motivi
aggiunti della MGM Costruction and Engineering Spa.

«Aspettavamo la pubblicazione di questa sentenza – ha dichiarato il Provveditore alle OOPP Ing. Vittorio
Rapisarda – che testimonia la correttezza del Provveditorato sull’intera vicenda e ci mette in condizione di
andare avanti con il contratto e l’inizio dei lavori.»

«Voglio sperare che il contenzioso si fermi qui in nome di una città da ricostruire e che aspetta di veder partire un’opera, che è divenuta, suo malgrado, anche un’immagine simbolo del dopo sisma e su cui si è spesa la solidarietà nazionale».

«Come si ricorderà quest’opera ha avuto un iter travagliato: Il primo classificato venne dichiarato decaduto
per non aver confermato il possesso dei requisiti ma intentò ricorso contro la decadenza soccombendo in
giudizio. Venne poi aggiudicata al secondo classificato MGM Costruction and Engineering Spa, che dopo aver
sottoscritto il contratto e redatto il progetto esecutivo, ha parzialmente perso i requisiti di legge per
l’esecuzione dell’opera.»

«Da qui, dopo un parere reso dall’ANAC, è iniziato un lungo contenzioso prima davanti al TAR Abruzzo che ha accolto i motivi della MGM Spa e il successivo ricorso di questo Istituto al Consiglio di Stato che ieri si è definitivamente pronunciato dopo l’udienza del 28 giugno c.a. dichiarando l’inammissibilità del ricorso e che la giurisdizione appartiene al tribunale ordinario in luogo di quello amministrativo.»

Il contratto ora potrà essere stipulato con il Consorzio SEI – Società Edilizia Integrata Scarl di Roma previa
verifica dei requisiti di legge.

X