IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Temperature in aumento, instabilità da lunedì previsioni

Da lunedì, a causa dell’ulteriore cedimento dell’alta pressione, assisteremo ad un deciso aumento dell’instabilità dal tardo pomeriggio-sera, anche sulla nostra regione, dove sono attesi rovesci e manifestazioni temporalesche in serata-nottata e nella giornata di martedì.

Tempo stabile con temperature in aumento al centro-sud, instabile al nord.

La nostra penisola continua ad essere interessata da un promontorio di alta pressione di matrice nord-africana che, nelle prossime ore, continuerà a garantire condizioni di tempo stabile e temperature in ulteriore aumento soprattutto sulle regioni centro-meridionali, mentre le regioni settentrionali saranno interessate dal transito di masse d’aria umida di origine atlantica che favoriranno episodi di instabilità sull’arco alpino ma, localmente, anche sulla Pianura Padana centro-orientale e sulle regioni nord-orientali. Non cambierà di molto, dunque, la situazione meteorologica nelle prossime ore, anche sulla nostra regione proseguirà il tempo stabile con temperature massime in ulteriore aumento, specie sul settore occidentale, tassi di umidità in aumento lungo la fascia costiera e collinare; inoltre con la rimonta dell’anticiclone nord africano è previsto l’arrivo di polvere/sabbia in sospensione in quota soprattutto sulle regioni centro-meridionali e sulla Sardegna, specie nel fine settimana. A partire da domenica assisteremo ad una graduale attenuazione dell’alta pressione ad iniziare dalle regioni settentrionali e ciò potrà favorire la formazione di temporali anche sull’Appennino centrale, specie nel pomeriggio-sera, con fenomeni che potranno interessare anche la nostra regione, in particolare le zone montuose e pedecollinari che si affacciano sul versante adriatico. Da lunedì, a causa dell’ulteriore cedimento dell’alta pressione, masse d’aria fresca di origine atlantica raggiungeranno in maniera più decisa le nostre regioni centro-settentrionali e, di conseguenza, assisteremo ad un deciso aumento dell’instabilità dal tardo pomeriggio-sera, anche sulla nostra regione, dove sono attesi rovesci e manifestazioni temporalesche in serata-nottata e nella giornata di martedì.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili annuvolamenti nel corso della giornata, specie a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio. Temperature e tassi di umidità in ulteriore aumento nel fine settimana. Poche novità nella giornata di domenica con cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso, tuttavia nel pomeriggio e nel tardo pomeriggio saranno possibili formazioni temporalesche che, dalle zone montuose, potranno estendersi verso le zone pedemontane e collinari che si affacciano sul versante adriatico, attenuandosi in serata e in nottata.

Temperature: In ulteriore lieve aumento, specie nei valori massimi, in particolare sul settore occidentale della nostra regione.
Venti: Deboli a regime di brezza.
Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso.

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

 

meteo

X