IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Sereno, possibili addensamenti pomeridiani previsioni

Temperature e tassi di umidità in ulteriore aumento con valori che potranno localmente raggiungere i +33°C/35°C specie nelle principali valli della nostra regione.

Forti temporali al nord, alta pressione al centro-sud ma da venerdì peggiora al centro.

La situazione meteorologica attuale continua ad essere caratterizzata dalla presenza di un promontorio di alta pressione di matrice nord africana che interessa principalmente le regioni centro-meridionali dove, nelle prossime ore, è previsto un ulteriore temporaneo aumento delle temperature, mentre le regioni settentrionali sono interessate dall’arrivo di masse d’aria umida di origine atlantica che, nel corso della giornata, favoriranno frequenti manifestazioni temporalesche, anche di forte intensità, in estensione verso la Pianura Padana e, entro sera, verso l’alto Adriatico. Da venerdì assisteremo ad una graduale attenuazione dell’alta pressione e ciò favorirà l’arrivo di masse d’aria umida ed instabile anche sulle regioni centrali, specie dal pomeriggio-sera e nella mattinata di sabato, situazione questa che favorirà formazioni temporalesche, localmente di forte intensità, anche su Marche, Umbria, Abruzzo, Molise e Puglia garganica con una progressiva diminuzione delle temperature e dei tassi di umidità. Un graduale miglioramento delle condizioni atmosferiche è previsto nella giornata di domenica, anche se le temperature subiranno una graduale diminuzione rispetto ai valori attuali, mentre i tassi di umidità risulteranno decisamente più gradevoli.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni generali di cielo prevalentemente sereno o poco nuvoloso con possibili addensamenti a ridosso dei rilievi durante le ore centrali della giornata e nel corso del pomeriggio, localmente consistenti sulle zone montuose. Temperature e tassi di umidità in ulteriore aumento con valori che potranno localmente raggiungere i +33°C/35°C specie nelle principali valli della nostra regione, mentre temperature meno elevate si registreranno lungo la fascia costiera, dove tuttavia i tassi di umidità continueranno a risultare particolarmente elevati con conseguente afa. Un graduale peggioramento delle condizioni atmosferiche è previsto nel pomeriggio-sera di venerdì con elevata probabilità di temporali che, dalle zone montuose, tenderanno ad estendersi verso il settore orientale e costiero, risultando localmente di forte intensità.

Temperature: In ulteriore aumento, specie nei valori massimi.
Venti: Deboli a regime di brezza.
Mare: Generalmente quasi calmo o poco mosso.

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org)

 

meteo

X