IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Reliquia spostata, assolto don Pinton

La medaglia di papa Paolo VI spostata in un'altra sede della diocesi: nessun furto alle Anime Sante. Assolto don Pinton.

«Il fatto non costituisce reato», accolta la tesi difensiva dei legali di don Daniele Pinton, rettore delle Anime Sante, inizialmente accusato del furto di un oggetto sacro.

Il giudice monocratico del tribunale dell’Aquila, Giuseppe Romano Gargarella, ha assolto il rettore delle Anime Sante, don Daniele Pinton, dall’accusa di furto di una reliquia, una medaglia che si presume donata da papa Paolo VI, ma di scarso valore economico. L’accusa aveva chiesto una condanna a 10 mesi.

Reliquia spostata, accolta la tesi difensiva di don Pinton.

Il giudice ha di fatto accolta la tesi difensiva degli avvocati di don Pinton, per cui non si era verificato alcun furto: la reliquia era stata semplicemente spostata in un’altra sede della stessa diocesi, avvisando anche monsignor Molinari. D’altra parte, la stessa difesa ha precisato che la medaglia non rappresenta una reliquia a tutti gli effetti.

X