IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Dopo 47 anni stessa classe e stessa maestra

Dopo 47 anni ritrovano la maestra delle elementari. Festa degli ex alunni classe 1960 ad Avezzano.

Gli ex alunni, classe 1960, della scuola elementare Filippini di Avezzano si ritrovano dopo 47 anni nella stessa classe con la maestra.

Si sono ritrovati dopo 47 anni, nella stessa aula, insieme alla maestra delle elementari. Loro sono gli ex alunni, classe 1960, oggi ‘splendidi’ 58enni. Lei, la maestra, è suor Giuseppina Tardugno. Tutti insieme, trascinati dalla gioia di rivivere le stesse emozioni di allora, hanno scoperto di sentire ancora vivo quel senso di familiarità rimasto magicamente inalterato nel tempo.

L’idea è nata grazie all’iniziativa di alcuni di loro che, con le foto dell’epoca e i moderni social network, sono riusciti a radunarli tutti dopo aver ritrovato la suora maestra a Napoli. Si sono dati appuntamento davanti alla scuola elementare ‘Maestre Pie Filippini’, in via Corradini, ad Avezzano, oggi occupato dall’istituto ‘Tecnica 2000’ e, per gentile concessione di quest’ultimo, sono riusciti ad entrare, tutti insieme, con l’insegnante, nella vecchia classe per occupare quei banchi che, per cinque lunghi anni, hanno custodito i loro sogni, li hanno visti crescere e scorrazzare. Poi, la cena al ristorante “Creati” di Avezzano di proprietà di uno degli ex alunni.

Dopo 47 anni, l’incontro.

«L’incontro – hanno commentato – è stata l’occasione per condividere i nostri ricordi di un passato spensierato, raccontarsi ciò che siamo diventati con emozione ed entusiasmo. Abbiamo passato una serata meravigliosa potendo, ancora una volta, ringraziare la nostra ineguagliabile maestra suor Giuseppina per tutto ciò che ci ha insegnato. Lei era alla sua prima esperienza di insegnamento, giovanissima. É riuscita a trasmetterci motivazione, curiosità, voglia di imparare e di fare. Conserviamo sempre nel nostro cuore i suoi insegnamenti e i momenti felici trascorsi insieme. Particolarmente commovente, nel corso della serata, è stato il ricordo dei nostri compagni scomparsi negli anni: Corrado, Patrizia, Peppe e Piero».

Ecco l’elenco dei presenti, in rigoroso ordine alfabetico: Giampiero Bianchi, Antonello Cataldi, Domenico Centi, Ermanno Conte, Carmine Creati, Stefano D’Elia, Paolo Di Bella, Gianfranco Di Cristofaro, Santina Di Francesco, Giuseppe Di Rocco, Massimo Gentile, Stefano Giffi, Serafino Lanciani, Fabrizio Lucci, Bruno Maccallini, Roberto Maviglia, Gioconda Pompei, Annalisa Russo, Paolo Sangermano, Gianni Scelsa, Paola Simone, Luigi Tibaldi, Paolo Venditti.

Il desiderio di tutti è quello di continuare a mantenere accesa la fiamma dell’amicizia con la promessa di rivedersi ancora, molto presto, insieme agli altri che, per motivi vari, non sono riusciti a partecipare a questo primo incontro.

X