IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Ance, Cicchetti eletto presidente

Votazioni per la presidenza Ance, Adolfo Cicchetti la spunta su Francesco Laurini.

Questa mattina le votazioni per la presidenza Ance, eletto Adolfo Cicchetti.

Si sono svolte questa mattina le votazioni per il rinnovo della carica di presidente dell’Ance L’Aquila, resesi necessarie dopo le dimissioni di Ettore Barattelli. Con numeri consistenti è stato eletto Adolfo Cicchetti, ex presidente di Ance Giovani. In corsa per la stessa carica, Francesco Laurini, presidente del cda Unirest. L’assemblea ha espresso condivisione per gli aspetti relativi alle attività di programmazione per rafforzare il sistema Ance.

Cicchetti eletto presidente, Laurini: «Adesso serve compattezza».

«Ritengo – ha sottolineato lo sfidante Laurini – che l’attività svolta sia stata quella legittimata dal ruolo che ho rivestito in questi anni, ho dato contributo di idee e programmazione ed è stato riconosciuto nei miei confronti un ruolo importate. Il risultato della votazione manifesta la necessità di compattezza per uscire all’esterno con criteri unici che raggruppino le problematiche del sistema Ance in tutta la provincia».

Biondi: «Congratulazioni al nuovo presidente».

«Esprimo le mie più vive congratulazioni – ha commentato il sindaco Pierluigi Biondi – al nuovo presidente dell’Associazione nazionale dei costruttori edili della provincia dell’Aquila, Adolfo Cicchetti, e ringrazio il suo sfidante, Francesco Laurini, per il lavoro di stimolo e di confronto svolto in questi giorni. L’Ance rappresenta un interlocutore importante per le dinamiche che riguardano la ricostruzione cittadina e sono tanti gli argomenti sul tavolo che necessitano di immediati approfondimenti e soluzioni. Saluto, infine, il presidente uscente Ettore Barattelli – ha concluso Biondi – per la cortesia istituzionale e l’assoluto rispetto dei ruoli cui ha conformato la sua azione in questi mesi».

X