IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Presentati gli eventi di Genius Loci

Presentati gli eventi di "Genius Loci": rappresentazioni teatrali, danza, concerti e spettacoli per bambini nell’ambito della rassegna ‘Abruzzo dal Vivo’, il festival voluto e sostenuto dalla Regione Abruzzo per rivitalizzare il tessuto sociale dei Comuni abruzzesi del cratere.

‘Abruzzo dal Vivo’, dal 1 al 20 luglio: gli eventi del Progetto ‘Genius Loci’.

 

Teatro, danza, musica e spettacoli per bambini nei territori dell’aquilano per rivitalizzare il tessuto sociale dopo il sisma.

Si chiama ‘Genius Loci. L’anima dei luoghi’ il progetto realizzato da Associazione Culturale Acculae, Compagnia Teatrale TAG, Teatro dei Colori ed e-Motion che racchiude rappresentazioni teatrali, danza, concerti e spettacoli per bambini nell’ambito della rassegna ‘Abruzzo dal Vivo’, il festival voluto e sostenuto dalla Regione Abruzzo per rivitalizzare il tessuto sociale dei Comuni abruzzesi del cratere.

 

Un progetto di spessore, che vedrà coinvolti soprattutto i territori dell’aquilano dal 1 al 20 luglio, presentato questa mattina nella Sala Polidoro dell’Emiciclo de L’Aquila alla presenza del consigliere regionale Delegato alla Cultura Luciano Monticelli, il Direttore Artistico Federico Fiorenza, Gabriele Ciaccia del Teatro dei Colori, Antonia Renzella di Acculae, Annarita Rossi ei e-Motion e i sindaci dei Comuni che ospiteranno gli spettacoli (Barete, Pizzoli, Campotosto, Montorio al Vomano, Montereale, Civitella del Tronto).

 

Vanessa Gravina, Edoardo Leo, Giuseppe Zeno, Edoardo Siravo alcuni dei volti più noti degli artisti che affolleranno le strade aquilane e teramane nel periodo indicato e che si esibiranno sfruttando i luoghi abruzzesi come scenario naturale di una rassegna che mira anche a valorizzare le professionalità e le eccellenze del territorio. “Si parte – spiega con più precisione il consigliere regionale Delegato alla Cultura Luciano Monticelli – domenica 1 luglio con il Teatro dei Colori a Barete e con la dance performance ‘Migranti’ a Pizzoli. Da qui sarà un evolversi di concerti, teatro, spettacoli musicali e danza, tutti realizzati all’interno di una scenografia unica fatta da borghi a volte sconosciuti anche se di grande bellezza”.

 

Un momento particolare della rassegna sarà la serata in programma giovedì 5 luglio a Ortolano, dove si terrà la Festa dei Bambini. “Durante questo momento – continua Monticelli– si terrà infatti la cerimonia di intitolazione della piazza nella quale si svolge l’evento a Enrico De Dominicis, un ragazzo scomparso proprio a causa del sisma. Una scelta che non casualmente ricade proprio in questi giorni”.

 

Come ribadito nel corso della conferenza stampa dal direttore artistico Federico Fiorenza, il borgo di Ortolano è ormai completamente disabitato. “Da qui – spiega – la voglia di riportare con questa iniziativa adulti e ragazzi in una piazza che ospiterà Street food e spettacoli. L’obiettivo che ci siamo dati è stato, infatti, fin da subito quello di raccontare, al di là dei grandi nomi, il territorio, con i suoi luoghi e, appunto, la loro anima”.

 

Particolarmente apprezzato dal pubblico, il Progetto Genius Loci ha già raccolto numerose adesioni, anche da fuori regione, come dimostrano gli autobus di turisti che partiranno dalla Capitale per raggiungere Montereale. “L’8 luglio – spiega il consigliere Delegato alla Cultura – è infatti in programma lo spettacolo ‘Chiare fresche e dolci acque’ con Vanessa Gravina ed Edoardo Siravo, che si terrà nel bosco di Aringo con l’obiettivo di far riscoprire il territorio della Valle dell’Aterno, i luoghi dell’acqua e le sorgenti dei tre fiumi”.

 

X