IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

A L’Aquila l’Art-coaching con il Tombolo

Il progetto di Art-Coaching con il Tombolo propone un percorso artistico che ha come obiettivo la riscoperta e la diffusione dell’arte del tombolo aquilano, strettamente legato alle tradizioni più antiche del nostro territorio.

International Lace Day 2018: a L’Aquila l’Art-coaching con il Tombolo, antiche tecniche e nuove pratiche per la crescita personale.

In occasione della Giornata Internazionale del Merletto la città dell’Aquila celebrerà il Tombolo Aquilano, il prezioso merletto tradizionale del capoluogo abruzzese. Candidato Patrimonio Immateriale UNESCO.
Un’arte antica, che ha saputo evolversi nel tempo e che, declinata in varie forme tecniche, rappresenta per l’Italia non solo un’eccellenza come tante altre del Made in Italy, ma è parte integrante del nostro grande patrimonio culturale.
L’evento si terrà domenica 1 Luglio presso la Sala Francescana del Munda, Museo nazionale d’Abruzzo a L’Aquila.
L’evento “International Lace Day“, si svolge in tutto il mondo e consiste in attività culturali e creative e di dimostrazioni di lavoro in luoghi pubblici, o comunque aperti al pubblico, dando vita così ad una sorta di raduno mondiale, reale e virtuale allo stesso tempo.

A pochi giorni dal 1° luglio hanno aderito all’edizione 2018 merlettaie e merlettai dei seguenti Paesi: Argentina, Australia, Belgio, Brasile, Canada, Cile, Costa Rica, Croazia, Repubblica Ceca, Estonia, Francia, Germania, Islanda, Irlanda, Ungheria, Italia, Israele, Malta, Messico, Olanda, Portogallo,  Portorico, Slovenia, Slovacchia, Sud Africa, Spagna, Svizzera, Taiwan, Regno Unito, Stati Uniti d’America.
Per l’Italia, hanno aderito rappresentanti di tutte le Regioni e di tutte le tecniche di merletto: ad ago, a fuselli, chiacchierino, macramé, filet a modano. Non mancano tra i partecipanti alcune prestigiose istituzioni come il Museo del merletto di Burano, La Fondazione Scuola Merletti di Gorizia, Il Museo del merletto di Offida, il laboratorio scuola di tombolo aquilano “Le Mani d’Oro” in collaborazione con il MUNDA (Museo nazionale d’Abruzzo).

Durante la giornata verrà presentato dal laboratorio scuola “Le Mani d’Oro” e l’ass. culturale “Altair”, un progetto già sperimentato negli anni successivi al 2009 in cui l’arte del tombolo e il coaching psicologico si fondono.

Il progetto di Art-Coaching con il Tombolo propone un percorso artistico che ha come obiettivo la riscoperta e la diffusione dell’arte del tombolo aquilano, strettamente legato alle tradizioni più antiche del nostro territorio e la creazione di uno spazio libero e culturale in cui i partecipanti possano condividere un percorso di crescita personale attraverso la metodologia del Coaching.

I lavori fatti insieme negli anni, hanno mostrato come arte e crescita personale siano strettamente legate.
Spesso l’intreccio dei fili, la trama, la progettazione di un disegno, e l’utilizzo della giusta tecnica (strategia) sono state metafore perfette per la costruzione di una narrazione del proprio vissuto personale.

tombolo

E proprio questi intrecci vogliamo tessere, simbolicamente e concretamente durante l’International Lace Day 2018…
Ci riuniremo per creare insieme e incontrare nuove trame.

La Maestra di tombolo M. Cristina Bravi porterà il suo laboratorio-scuola “Le Mani d’Oro” all’interno della Sala Francescana del MUNDA che, diventerà il punto di incontro per lavorare insieme al gruppo “Le Manucce d’oro” il prezioso tombolo aquilano.

tombolo

L’evento culminerà alle 17.00 con una tavola rotonda, in memoria della dott.ssa Emanuela Del Pianto (di cui sarà presentato il libro “La potenza del coaching”), che avrà come focus:
“IL TOMBOLO COME METAFORA DI CRESCITA PERSONALE”.

Programma

– 10.00 Accoglienza, raduno merlettaie presso il MUNDA
– 10.30 Inizio lavori: apertura mostra e lavoro condiviso
– 13.00 Light lunch presso il ristorante “99 Cannelle”
– 14.30 Ripresa lavori
– 16.45 Presentazione del progetto “L’Aquila antica città del tombolo”
– 17.00 Tavola Rotonda: “Il Tombolo come metafora di crescita personale”
– Presentazione del libro “La Potenza del Coaching” in memoria della dott.ssa E. Del Pianto
– 19.00 Aperitivo presso il ristorante “99 Cannelle”

Nell’arco della giornata interverranno:
Mauro Congeduti– Direttore del MUNDA.
Guido Liris– Vice Sindaco città dell’Aquila.
Sabrina di Cosimo– Assessore alla Cultura e al Turismo città dell’Aquila.
Rita Fattore– Storica del tombolo, responsabile del tombolo aquilano nel progetto Unesco.
Maria Cristina Bravi– Maestra di tombolo aquilano, titolare del laboratorio scuola “le mani d’oro”.
Enrica Liaci– Psicologa, responsabile progetto “Art-coaching con il Tombolo”, ass. culturale “Altair”
Flavia Zampa– Psicologa, supervisore progetto “Art-coaching con il Tombolo”.
Marco Vitiello– Rappresentante Ordine Psicologi Lazio.

Sarà un’occasione per condividere una passione, riscoprire e celebrare il tombolo aquilano, tra arte e cultura all’interno della splendida corniche del MUNDA.
L’incontro è aperto a tutte le merlettaie, ma per motivi organizzativi e di spazio è consigliato di prenotarsi prima al num. 3395007878.
Anche chi non ha mai lavorato al tombolo potrà partecipare per sperimentare o semplicemente osservare e trascorrere del tempo insieme.
Al progetto collaboreranno in sinergia: il MUNDA (Museo Nazionale d’Abruzzo), l’Assessorato alla Cultura del Comune dell’Aquila, il laboratorio-scuola di tombolo aquilano “Le Mano d’oro”, l’associazione culturale “Altair”.
Con il sostegno dell’Ordine degli Psicologi del Lazio, dell’Academy HR di Elis Formazione e dell’assicurazione Reale Mutua.

X