IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio

Morto l’operaio caduto alla LFoundry

Morto nella notte al San Salvatore l'operaio caduto ieri pomeriggio mentre effettuava lavori per una ditta esterna alla LFoundry.

Purtroppo non ce l’ha fatta l’operaio di una ditta esterna caduto da diversi metri mentre si trovava alla LFoundry di Avezzano.

È deceduto nella notte all’ospedale “San Salvatore” l’operaio che nel pomeriggio di ieri è caduto da diversi metri mentre si trovava presso la LFoundry di Avezzano. L’uomo, S. M., 50enne originario della Sicilia e dipendente di una ditta esterna, secondo le prime ricostruzioni era impegnato in operazioni di manutenzione quando è caduto da diversi metri di altezza.

Incidente sul lavoro alla LFoundry, nulla da fare per l’operaio.

Scattato l’allarme, l’operaio è stato trasportato in eliambulanza presso l’ospedale “San Salvatore” dell’Aquila, con gravi ferite, anche alla testa. Purtroppo inutili i tentativi di salvarlo: l’uomo è morto questa notte. Oggi è previsto lo sciopero con presidio davanti alla LFoundry indetto dalla Fiom: Primo Turno e Giornalieri dalle 15.00 alle 17.00 e Secondo Turno dalle 20.00 alle 22.00. Sciopero anche per la Fim-Cisl, dalle 15 alle 17 per il Primo Turno, dalle 18 alle 20 per i diurni e dalle 6 alle 8 per i turnisti notturni.

X