IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Romito nel World’s 50 Best Restaurants

World's 50 Best Restaurants, primo posto per l'Osteria francescana di Bottura, che ha un sous-chef abruzzese. Al 36° posto, il ristorante Reale di Cristina e Niko Romito.

Il ristorante Reale di Cristiana e Niko Romito 36° World’s 50 Best Restaurants. Primo posto per l’Osteria francescana di Bottura, che ha un sous-chef abruzzese.

Cucina abruzzese sul tetto del mondo: il ristorante Reale di Cristiana e Niko Romito, 3 stelle Michelin e migliore d’Italia per la guida Ristoranti 2018 del Gambero Rosso a Castel di Sangro, si conferma tra i World’s 50 Best Restaurants, premiati all’Euskalduna Palace di Bilbao (Spagna), scalando nella classifica mondiale sette posizioni per arrivare al numero 36 nella hit dei ristoranti più influenti al mondo.

Dopo l’ingresso nei primi 50 lo scorso anno, il ristorante abruzzese cresce nelle valutazioni dell’Academy composta da oltre 1.000 critici gastronomici e scala la classifica fino al n. 36: «Un risultato straordinario – commenta il cuoco autodidatta, classe 1974 – che ci lusinga e ci ripaga del grande lavoro fatto finora. È stato un anno importante in cui tanti progetti si sono consolidati e tanti altri stanno cominciando. Al Reale abbiamo sempre fatto e continueremo a fare una cucina di ricerca, assoluta, che scava in profondità per sviluppare sapori, concetti e tecniche che esaltano al massimo ogni ingrediente e offrono benessere e leggerezza a chi mangia».

Anche il ristorante vincitore parla abruzzese: il sos-chef di Bottura è di Bellante.

Le soddisfazioni della cucina abruzzese ai World’s 50 Best Restaurants non finiscono qui. Vincitrice assoluta l’Osteria francescana del maestro Massimo Bottura, un locale modenese in cui comunque si parla anche un po’ abruzzese, vista la presenza del sous-chef Davide Di Fabio, originario di Bellante, in provincia di Teramo.

X