IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Poco nuvoloso, possibili piogge pomeridiane previsioni

Area di instabilità presente sull’Italia favorirà ancora temporali anche sulla nostra regione.

La nostra penisola risulta interessata da condizioni di instabilità favorite dall’arrivo di masse d’aria fresca di origine atlantica che, in queste ultime ore, hanno favorito frequenti manifestazioni temporalesche sulle regioni centro-meridionali tirreniche, sulla Pianura Padana, sulla Romagna e sulle Marche, mentre in nottata temporali hanno interessato anche la nostra regione, in particolar modo il settore collinare che si affaccia sul versante adriatico. Nelle prossime ore l’area di instabilità si sposterà gradualmente verso le regioni meridionali e ciò favorirà la formazione di temporali anche sull’Adriatico centro-settentrionale che si estenderanno verso le aree costiere di Marche, Abruzzo e Molise, dove non si escludono fenomeni di forte intensità; nel corso della mattinata e nel primo pomeriggio, inoltre, la nuvolosità e i fenomeni raggiungeranno anche le zone collinari, alto-collinari e montuose, spingendosi anche verso il settore occidentale della nostra regione. Una graduale attenuazione dei fenomeni è prevista in tarda serata e in nottata, tuttavia nella mattinata di venerdì non si escludono nuovi addensamenti sul settore adriatico, in particolare lungo la fascia costiera, con possibilità di rovesci, anche a carattere temporalesco, mentre durante le ore centrali della giornata e nel pomeriggio-sera, non si escludono nuovi addensamenti sulle zone interne e montuose, dove non si escludono manifestazioni temporalesche. Nel fine settimana assisteremo ad una graduale attenuazione dell’instabilità, tuttavia saranno possibili addensamenti pomeridiani soprattutto a ridosso dei rilievi e sul settore occidentale della nostra regione, localmente associati a rovesci.

Sulla nostra regione si prevedono condizioni iniziali di cielo parzialmente nuvoloso o nuvoloso ma la tendenza è verso un graduale aumento della nuvolosità sul settore orientale e costiero, dove non si escludono rovesci e manifestazioni temporalesche, localmente di forte intensità, in estensione verso le zone collinari, interne e montuose, specie tra la tarda mattinata e il tardo pomeriggio, mentre schiarite potranno manifestarsi nuovamente sul settore costiero. Nuovi addensamenti e rovesci saranno possibili, tuttavia, nel pomeriggio-sera, specie sul settore centro-orientale della nostra regione, in attenuazione in tarda serata-nottata. Nella giornata di venerdì saranno ancora possibili annuvolamenti, inizialmente più probabili sul settore orientale con possibilità di precipitazioni, mentre nel pomeriggio assisteremo allo sviluppo di temporali lungo la catena appenninica, con fenomeni in estensione verso l’Aquilano e la Marsica, in attenuazione in serata e in nottata.

Temperature: In ulteriore diminuzione.
Venti: Deboli dai quadranti settentrionali, in rinforzo nelle prossime ore, specie lungo la fascia costiera e collinare.
Mare: Inizialmente poco mosso ma nel corso della mattinata è previsto un graduale aumento del moto ondoso.

(Giovanni De Palma – abruzzometeo.org) 

 

meteo

X