IlCapoluogo.it - L'aquila News: notizie in tempo reale di Cronaca, Politica, Stefania Pezzopane, Massimo Cialente, Pierpaolo Pietrucci,Collemaggio, Pierluigi Biondi, Luigi D'Eramo

Sport

Special Olympics alla Notte bianca dello Sport

Il 16 giugno si terrà la Notte bianca dello Sport. Tra i protagonisti anche l'associazione Special Olympics.

Tutto pronto per la Notte Bianca dello Sport, ci saranno anche gli atleti dell’associazione Special Olympics.

Sport e integrazione, il 16 giugno la Notte Bianca dello Sport. Gli eventi e i protagonisti di un evento di sport dalla forte caratterizzazione sociale ed etica. Tra i protagonisti i ragazzi della Special Olympics.

Notte Bianca dello Sport, Special Olympics contagerà tutti con umanità e allegria.

«Con i nostri atleti del team di basket – spiega ai microfoni del Capoluogo.it il presidente dell’associazione Special Olympics, Guido Grecchi – avremo a diposizione il nostro spazio, che naturalmente sarà limitato, visto che ci sono molti partecipanti. Però dopo gireremo in tutte le aree dedicate alla Notte bianca e dove si potranno provare a fare sport insieme agli altri partecipanti, per un bel segnale di integrazione». Un integrazione che fa bene a tutti, ai ragazzi di Special Olympics e non: «Quando i nostri atleti vengono a contatto con gli altri noto che c’è sempre un arricchimento da entrambe le parti. C’è una contaminazione positiva, grazie all’empatia di cui i nostri ragazzi sono portatori sani».

Biondi: «Sport elemento di coesione sociale».

«Lo sport – ha sottolineato il sindaco dell’Aquila Pierluigi Biondi – può essere uno degli elementi di riscatto e coesione sociale, oltre che di rilancio economico per L’Aquila. Ne sono sempre stato convinto ed è per questo che ho accolto con entusiasmo la proposta degli amici delle Vecchie Fiamme Old Rugby di organizzare la notte bianca dello sport che si svolgerà tra le nostre vie e piazze. Prima, ma soprattutto dopo il terremoto, l’attività sportiva, agonistica e non, è stata una delle più formidabili, oltre che salutari, valvole di sfogo per quanti erano alla ricerca di spazi e momenti di serenità. Lo sforzo dell’Amministrazione è sostenere chi promuove sport, soprattutto tra i più piccoli e i ragazzi, perché la cultura sportiva e consapevolezza, del sacrificio per ottenere gli obiettivi e del
fare squadra sia sempre di più parte integrante della nostra quotidianità».

«La Notte Bianca dello Sport – ha aggiunto l’assessore Alessandro Piccinini – sarà un evento pensato e realizzato per regalare alla Città dell’Aquila una grande occasione che vuole essere, insieme, divertimento, sano agonismo, aggregazione e nuova linfa vitale per il centro storico. Il cuore del capoluogo d’Abruzzo, che sta rinascendo dopo le ferite inferte dal sisma del 6 aprile 2009, sarà animato, in ogni via, piazza e spazio pubblico, da iniziative volte a promuovere la conoscenza e la pratica delle principali discipline sportive».

Consulta la locandina per i dettagli

X